Home Spettacolo I Menù di Benedetta- La ricetta del filetto alla Wellington

I Menù di Benedetta- La ricetta del filetto alla Wellington

Ideale da portare in tavola nel periodo natalizio, il filetto alla Wellington è uno dei piatti realizzati da Benedetta Parodi nel suo programma “I Menù di Benedetta”. Originario della Gran Bretagna, questo prelibato filetto “in crosta” è una delle ricette spesso proposte a livello internazionale dal rinomato chef Gordon Ramsey. Gli ingredienti necessari per la preparazione di questo secondo piatto sono: 10 castagne precotte, 500 g di funghi champignon, sale, olio, 1 kg di filetto di vitello, senape dolce qb, 1 uovo, 1 rotolo di pasta sfoglia e 100 g di prosciutto crudo dolce.

La preparazione è abbastanza semplice: iniziate a pulire bene i funghi champignon e tritateli finemente. Cuocete i funghi insieme alle castagne precotte e ad un filo d’olio. Scegliete un filetto di viletto magro, massaggiatelo con un po’ di sale e lasciatelo rosolare a fiamma alta su ciascun lato. Successivamente spennellate il filetto con il composto ai funghi e castagne e con la senape, poi avvolgetelo con le fette di prosciutto crudo. Arrotolate infine la carne nella pasta sfoglia e spennellate con un uovo. Cuocete in forno a 180° per 30 minuti e rifinite la cottura a 200° per 5 minuti. Alla base di questa ricetta, un curioso aneddoto: il filetto alla Wellington venne creato dai cuochi dell’omonimo generale inglese, dai gusti particolarmente difficili. In occasione della sua investitura a Duca, Wellington degustò con grande soddisfazione questo gustosissimo piatto, da allora assiduo frequentatore delle cucine inglesi…