Sanremo 2013, Chiara Galiazzo: “La mia partecipazione non era stata già decisa”

In molti si sono chiesti come ha potuto Chiara Galiazzo, la vincitrice di X Factor 6, fare in tempo per presentare le due canzoni al Festival di Sanremo, per poi essere ammessa nella lista dei quattordici Big. Il tempo tra la fine delle sesta edizione di X Factor e la divulgazione della lista ufficiale dei quattordici Big ammessi alla 63sima edizoone del Festival delal Canzone Italiana è stato effettivamente troppo ridotto. Dunque la partecipazione di Chiara Galiazzo alla kermesse musicale era stata già decisa ancora prima che finisse il talent show di Sky Uno? Questa è stata l’ipotesi avanzata da molti. Tuttavia la cantante smentisce tale ipotesi, asserendo che la scelta dei due brani per il Festival e la presentazione delle due canzoni alla giuria è avvenuta in gran fretta. “Non era deciso niente. Abbiamo fatto tutto di corsa, lavorando anche di notte. C’erano dei pezzi, ne abbiamo scelti due che ci piacevano molto e abbiamo provato a mandarli al Festival. Tutto qui”, questo è quanto ha dichiarato Chiara Galiazzo su La Repubblica. Felicissima dei complimenti che le ha fatto Mina ( “Mina mi ha sconvolta”), è altrettanto contenta di potersi esibire sul palco dell’Ariston. “Per me è una cosa sacra, l’aspetto come fosse Natale”.

La cantante si domanda come mai finora nessuno l’abbia notata. “Ci avevo già provato. Mi ero presentata ad Amici e mi hanno scartata, anche a X Factor dell’anno scorso e mi hanno scartato. Poi quest’anno tutti in piedi ad applaudire.. Non so dire cos’è cambiato”. Ora però la cantante approda sul palco dell’Ariston. “Sanremo era un sogno ma non pensavo mai che si sarebbe avverato e così in fretta”.