21 dicembre 2012, in Argentina via libera al suicidio di massa

21 dicembre 2012, suicidio di massa – Mancano poche ora alla “fine del mondo” e in tanti si chiedono a che ora avverrà la “catastrofe”. Intanto, in tutto il mondo cresce il panico per l’evento e in Argentina hanno addirittura organizzato un suicidio di massa chiededo la collaborazione del Ministero della Sicurezza.
Accade a Buenos Aires, dove un famosissimo centro per la meditazione ha organizzato un “suicidio collettivo” in una zona della provincia di Cordoba, dove tra domani e venerdì le forze dell’ordine chiuderanno la circolazione. Un gruppo di 150 persone parteciperà a questo “evento”, confermando anche la propria partecipazione su Facebook.
“Per quei giorni chiederemo la collaborazione del ministero della Sicurezza di Buenos Aires”, – dichiarano le autorità del centro di meditazione Uritorco. “Puntiamo a bloccare soprattutto i sentieri per arrivare alla cima della collina”. E ancora: “Invitiamo tutti i credenti, esseri e guerrieri della luce, a un suicidio spirituale in massa presso l’Uritorco, Cordoba, Argentina. Abbandoniamo questa carne impura e trasportiamo il nostro spirito attraverso il portale interdimensionale alle 21 ore e 12 minuti del 21/12/2012. In questo modo saremo l’esercito della luce che salverà l’umanità”.