Calciomercato Milan, Niang rinnova: contratto fino al 2017

Calciomercato Milan  – M’Baye Babacar Niang è al centro del progetto milanista. Il ragazzo francese di origini senegalesi ha rinnovato l’accordo che lo lega al club di via Turati fino a giugno del 2017 proprio nel giorno in cui è diventato maggiorenne. Un buon modo per festeggiare l’inizio della sua avventura professionale: Galliani punta moltissimo su di lui, che vede come partner ideale di El Shaarawy.

Futuro – Questo ragazzo tecnicamente ha tutto per sfondare, in primis la forza fisica e la grande velocità. E’ alto 184 cm per 74 kg, tecnicamente è dotato di ottimi piedi, per questo gli osservatori di calcio internazionali lo hanno paragonato più votle a Thierry Henry. I rossoneri sono stati abili nel 2011 a strapparlo al Caen, club francese della Bassa Normandia nel quale è cresciuto. Tutti in casa rossonera sono convinti che sia un sosia di Mario Balotelli: nel tempo che gli occorre per eguagliarlo in campo, ci sta provando a Milano città, visto che quest’anno è stato fermato dai vigili urbani mentre stava guidando senza patente. Il ragazzo ha provato a spacciarsi per il compagno di squadra Traorè per poi venire smascherato agevolmente.

Società – Parlando del Milan e della sua strategia di mercato, da una parte si deve lodare il cambio di tendenza su monte ingaggi e spese folli per i cartellini, dall’altra va ricordato che non è in questo modo che si vince in campo nazionale e soprattutto internazionale. Non può essere vero tutto e il contrario di tutto: o si sbagliava prima o lo si sta facendo adesso. Per un club che ha la storia che ha, che ha vinto tutto per due decenni e ha avuto nelle sue rose i giocatori più forti sul pianeta, si tratta semplicemente di ridimensionamento, non occorre la neolingua di orwellina memoria, il vocabolario italiano è abbastanza forbito in tal senso: prendere atto della realtà e spiegare alla gente quello che sta accadendo, per una volta potrebbe pagare di più di artifizzi comunicativi.