Emicrania dopo sesso: è boom tra gli uomini

È sempre stata considerata storicamente una scusa delle donne per non concedersi ai propri partner, ma il fattore mal di testa legato alla sessualità è tutt’altro che qualcosa di irreale ed inventato, anzi, è una vera e propria patologia in costante aumento, che ogni giorno colpisce sempre più persone. Tuttavia, al contrario di quanto si pensi, sono proprio gli uomini a soffrirne di più, e questo tipo di emicrania sembra ora essere diventata ‘epidemica’, come riporta un articolo pubblicato sul Daily Mail, che affronta il caso di un paziente che ha infranto il tabù rendendo pubblica la sua vicenda.

Le cause del mal di testa post sesso – Un dolore acuto alla testa colpisce 1 persona su 100 durante o appena concluso il rapporto sessuale. Ad esserne maggiormente interessati sono gli uomini. Spesso proprio il sesso forte della coppia difficilmente confessa questo male al proprio medico, ma, secondo quanto riportano fonti mediche, non dovrebbe essere sottovalutato.

Gli uomini sono i più colpiti da questo male – Stando a quanto riportano gli esperti, il mal di testa che colpisce subito dopo il rapporto sessuale, viene denominato come cefalea coitale; colpisce la testa, a partire dalla base del cranio, fino ad arrivare a tutta la parte anteriore del capo e dietro alle orecchie. Il dolore può scatenarsi sia durante che dopo il rapporto sessuale.