Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Usa: nuove norme per il controllo delle armi

CONDIVIDI

 La strage nella scuola di Newtown ha risvegliato le coscienze dei cittadini americani sugli effetti terribili causati dal libero possesso delle armi in America. A tal proposito, il presidente Barack Obama intende istituire al più presto una task force per proporre delle nuove norme sul possesso delle armi da fuoco. A gennaio il presidente americano terrà un discorso sullo Stato dell’unione in cui verrà descritto il piano per risolvere il problema della violenza legato all’utilizzo indiscriminato di fucili e pistole in America. Il secondo emendamento della Costituzione, che permette a ogni cittadino privato il diritto di possedere armi da fuoco, non verrà messo in discussione dalle nuove norme, “ma la violenza deve essere contrastata”, le armi non devono finire in mani pericolose – ha affermato Obama in una conferenza stampa.

Al vicepresidente Joe Biden e al gruppo di esperti da lui guidato sarà affidato il compito di proporre nuove misure di controllo sulle armi. Obama fa appello a tutti i cittadini affinché sostengano gli sforzi del governo per evitare stragi come quella di Newtown. Ci sono molte persone che sanno utilizzare responsabilmente la propria pistola, ma “il Paese deve ridurre la violenza epidemica nell’uso delle armi” per questioni di sicurezza – afferma Barack Obama. Secondo il presidente ci sono differenze abissali tra la percezione dell’uso delle armi nelle zone rurali e nelle grandi città.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram