Barcellona, operato Tito Vilanova. Puyol: “È andata bene”

Dopo la notizia del ritorno del tumore che aveva osteggiato la vita di Francesc Vilanova i Bayó, noto ai più come Tito Vilanova, l’operazione è sta pressoché immediata. L’intervento alla ghiandola parotide a cui è stato sottoposto l’allenatore del Barcellona è durato due ore circa e ha avuto esito completamente positivo. È stato addirittura Puyol a rassicurare tutti con parole franche: “E’ andata bene”. Lo stesso tecnico, comunque, aveva cercato di rassicurare la squadra e il mondo intero con un messaggio: “Non è così grave, il nodulo è in un posto diverso e più facile da trattare”. Ora Tito dovrà rimanere al riposo per 3-4 giorni e poi godersi un meritato riposo per tornare alle sue attività dopo Natale. Tra le sue attività, com’è noto, ci sarà anche pensare a come falcidiare il Milan di Allegri in Champions League.

Il Barcellona ha fatto sapere che l’intervento è andato secondo i programmi e l’evoluzione del quadro clinico determinerà la durata della degenza di Tito. Secondo il quotidiano ‘Sport’, i medici hanno verificato che il tumore non si è esteso e che il quadro è meno complesso di quanto si fosse pensato inizialmente. Dopo la prima operazione del novembre 2011, Tito Vilanova aveva dichiarato due giorni fa di aver scoperto di nuovo un cancro alla parotide e la notizia aveva destano notevole clamore in tutto il mondo per il tecnico (ex vice di Guardiola) così sfortunato. I messaggi di solidarietà sono stati unanimi e dopo appena due giorni Vilanova può già sperare di passare il Natale a casa con la famiglia.

Ricoverato all’ospedale Val d’Hebron, Tito è stato operato in tempi strettissimi da professionisti di fama mondiale. In attesa di abbracciare la moglie Montse e i figli Charlotte e Adrà, Tito sarà rimasto soddisfatto (o forse no) della grande attenzione che la sua malattia ha suscitato in tutto il globo. In bocca al lupo, Tito!

Foto Telegraph.co.uk.