Home Spettacolo

I Menù di Benedetta- La ricetta dell’agnello ripieno

CONDIVIDI

A metà tra tradizione ed innovazione, l’agnello ripieno è una di quelle ricette imperdibili per chi vuole sorprendere i propri ospiti a Natale. In pochi rinunciano alla gustosa carne dell’agnello sulla tavola natalizia, che sia cotta alla brace o al forno poco importa, ma perché non cucinarla in un modo inedito e altrettanto “emozionante”? Ecco così che Benedetta Parodi, nel suo programma “I Menù di Benedetta”, propone questa sensazionale ricetta natalizia, servendosi di pochi ingredienti: 100 g di pane, 300 g di lardo, scorza di limone qb, rosmarino e salvia, olio, 1 cosciotto d’agnello disossato da 2 kg, vino bianco qb, misto per soffritto qb, sale, 2 spicchi di aglio e 2 bicchieri di brodo vegetale.

Preparazione. Iniziate a tagliare il lardo a listarelle e a sbriciolare la mollica di pane. Frullate questi ingredienti insieme alla scorza grattugiata di limone, il rosmarino, l’aglio e la salvia, fino ad ottenere un ripieno omogeneo. Salate il cosciotto di agnello, eseguite degli ampi tagli nella carne e farcite con il composto preparato in precedenza. A questo punto legate la carne con lo spago e rosolatela in un padella con un filo d’olio. Dopo aver rosolato entrambi i lati del cosciotto, aggiungete nella stessa padella un po’ di misto per soffritto e 2 spicchi di aglio. Sfumate poi con un bicchiere di vino bianco e continuate la cottura aggiungendo 2 bicchieri di brodo vegetale. Adagiate il cosciotto di agnello su una teglia, versate sopra la sua salsa di cottura ed infornate a 180° per 2 ore circa.