Calciomercato Juventus, Isco chiama i bianconeri

Isco lusingato dalla JuventusAl secolo Francisco Roman Alarcon Suarez, talento assoluto del Malaga, meglio conosciuto come Isco è stato premiato con il “Golden Boy 2012” di TuttoSport e al quotidiano torinese ha parlato del passato, del presente e del suo futuro, con particolar riferimento al calcio italiano che dice di adorare, con una predilezione particolare per la Juventus grazie al centrocampo di altissimo livello formato da Pirlo, Marchisio e Vidal. Sulle voci che lo accostano al Manchester City di Mancini il giovane spagnolo ha confermato il pressing degli inglesi senza però negare che la scelta spetta al Malaga, club con il quale ha un contratto fino al 2016 e una clausola da 21 milioni di euro.

Il giovane fantasista iberico non nasconde di seguire con interesse la Serie A, in particolare la Juventus, aprendo un possibile ed interessante scenario di mercato: “La Serie A? Insieme al nostro e a quello inglese è il campionato più competitivo. Juve, Milan, Inter e quest’anno anche la Fiorentina giocano un calcio di alto livello. Ammiro particolarmente la Juve perché ha un centrocampo sontuoso con il trio Pirlo-Vidal-Marchisio. Non ci sarà il superbomber in attacco però Vucinic, Giovinco e Quagliarella si fanno rispettare eccome… “.

Nel futuro del talento spagnolo potrebbe però esserci il Manchester City: “Vediamo. Qui a Málaga sto bene. Ho un contratto sino al 2016 e una clausola rescissoria di 21 milioni, per il momento. A 20 anni non è detto che debba andar via subito. È una decisione che va ponderata. Con il club, con il mio agente José Seguí, con la mia famiglia”.