Coppia cinese si risposa dopo 88 anni di matrimonio

Come sarebbe risposarsi dopo 88 anni di matrimonio? “Un incubo” risponderebbero molti; “un sogno” direbbero altri (più rari) romantici sognatori. Gli unici al mondo che possono rispondere a questa domanda, però, si trovano in Cina. Si chiamano Wu Conghane (lui, e Wu Sognshi (lei) e si sono sposati nel lontano 1924. Un matrimonio decisamente funzionante, considerato che è durato ben 88 anni e continua a perdurare. La coppia di ultra-centenari, però, ha un rimpianto: non avere alcuna foto delle nozze da mostrare a figli e nipoti. All’epoca, infatti, le foto erano una rarità in Cina, specialmente nelle povere zone contadine (come quella, appunto, da cui provengono i protagonisti di questa curiosa storia riportata da Orange). Per questo, 88 anni dopo, i due coniugi di lunga data hanno deciso di ridiventare novelli sposini.

Grazie all’aiuto di uno studio fotografico locale, Wu Conghane e Wu Sognshi hanno quindi potuto posare per una foto in abiti di nozze. Alla veneranda età di 101 anni (lui) e 103 anni (lei) hanno acquistato per l’occasione degli abiti matrimoniali, in modo da poter lasciare un ricordo delle loro nozze per la progenie. Vestita di bianco, con un velo trasognante sul capo e dei fiori rossi alla mano, Wu Sognshi ha posato accanto al marito, anche lui di bianco vestito, elegantissimo col suo copricapo nero e un fine papillon al collo. “Meglio tardi che mai”, avranno pensato i due novelli sposi e i loro figli e nipoti, che ora avranno modo di ricordare a dovere un amore così duraturo.