I pronostici di NN di Serie A, 22 dicembre 2012

Benvenuti alla 18° giornata di Serie A, l’ultima di questo 2012. Con i pronostici di oggi, 22 dicembre 2012, comporremo tre diverse schedine per questo sabato sera pieno di big-match. Ad inaugurare la giornata ci sarà l’anticipo delle 12:30 al Meazza, dove l’Inter attende il Genoa. A pomeriggio (ore 15:00) avremo le consuete 6 partite in contemporanea: Atalanta-Udinese, Palermo-Fiorentina, Sampdoria-Lazio, Siena-Napoli, Torino-Chievo ed il derby emiliano tra Bologna e Parma. A completare questo gustosissimo palinsesto, il posticipo della 18° giornata di Serie A, il vero big-match di questo week-end; è già salita la febbre all’Olimpico per l’ultimo sabato sera di campionato: Roma e Milan ci augureranno un buon Natale ed un felice anno nuovo…magari con un bel panettone!

Inter – Genoa (ore 12:30): Stramaccioni esordì col botto l’anno scorso, proprio in casa e contro il Genoa, con un indimenticabile 5-4. L’Inter, seconda in campionato, ha giocato martedì in Coppa Italia, battendo per 2-0 il Verona: se ha perso le ultime 4 trasferte, in casa ha ottenuto ben 23 punti nelle ultime 9 partite (7 vittorie e 2 pareggi). Il Genoa, penultimo in classifica, ha ottenuto un solo punto nelle sue ultime 3 partite, vincendo solo una volta nelle ultime 13 giornate di campionato. Pronostico abbastanza definito per questo lunch-game: la vittoria dell’Inter paga solo 1.35 ma è probabile aspettarsi anche più di 3 goal (ipotesi a quota 1.70).

Atalanta – Udinese (ore 15:00): Gli ultimi 3 precedenti tra queste due squadre sono sempre terminati con il risultato ad occhiali (0-0)! L’Atalanta ha perso le sue ultime due partite, entrambe per 3-0: con la Juventus in campionato e con la Roma in Coppa Italia. Puntare su di loro potrebbe dunque rivelarsi costoso: gli orobici sembrano in netto calo di forma, forse già in festa… L’Udinese era risorta con due vittorie consecutive in campionato, ma nelle ultime due partite casalinghe ha nuovamente deluso gli spettatori del Friuli: prima con il pareggio contro il Palermo in campionato (1-1) e poi con l’eliminazione dalla Coppa Italia da parte della Fiorentina (0-1). Per tornare a vedere goal in questo scontro, l’unica quota buona in questo match è quella relativa all’over: in lavagna a 2.05.

Bologna – Parma (ore 15:00): Nei 13 precedenti al Dall’Ara, il Parma ha battuto il Bologna soltanto 3 volte e l’ultimo successo è ormai vecchio di 7 anni. Il derby emiliano promette goal ed emozioni…ma ne siamo davvero certi? Negli ultimi 4 derby tra Parma e Bologna si è segnato un solo, misero goal: 3 volte è infatti finito come era iniziato, con lo 0-0! Il Bologna ha appena bissato la vittoria sul Napoli anche in Coppa Italia, espugnando il San Paolo per 2 volte in 4 giorni. Il Parma è ottimo in casa quanto scarso in trasferta, dove ha vinto una sola volta e conquistato un solo punto nelle ultime 4 “gite”. Difficile che vinca proprio nel derby, con l’1x giustamente quotato a 1.35. Per il quinto “under” consecutivo nel derby emiliano si sale di poco: quota 1.75.

Palermo – Fiorentina (ore 15:00): Palermo sfavorito…alla Favorita. Dopo aver ottenuto un solo punto nelle ultime 3 partite, i rosanero sono infatti ben pagati dai bookmaker, che preferiscono di gran lunga gli ospiti viola. La Fiorentina è reduce da 2 ottime vittorie: dopo aver asfaltato il Siena in campionato (4-1), ha infatti eliminato l’Udinese dalla Coppa Italia (0-1). La squadra gigliata, tuttavia, ha vinto soltanto 2 partite in trasferta, mentre il Palermo ha come “prefisso” il 3-3-2, dove 2 sono le sconfitte interne. Considerando che nei 26 precedenti disputati in Serie A al Barbera entrambe le squadre hanno vinto 9 volte, per mantenere intatto questo equilibrio un solo risultato è oggi possibile: il 9° pareggio, a quota 3.20.

Sampdoria – Lazio (ore 15:00): Trasferta ostica per gli aquilotti: se fuori casa non segnano da oltre 360 minuti, nelle ultime 3 visite alla Sampdoria hanno infatti sempre perso. La Samp, tuttavia, ha conquistato un solo punto nelle sue ultime 3 gare e la sconfitta in rimonta a Catania (3-1) è costata la panchina a Ciro Ferrara. Al suo posto l’ex Delio Rossi proverà a fermare una Lazio che non perde da 10 partite e che ha appena eliminato il Siena dalla Coppa Italia (5-2 d.c.r.) La vittoria della 3° forza del campionato (quotata bene a 2.30) è dunque probabile, l’x2 (a quota 1.35) quasi inevitabile.

Siena – Napoli (ore 15:00): Due squadre in pessima forma cercano oggi di tornare al successo: questo il riassunto della trasferta del Napoli, che solo una volta ha vinto il “Palio di Siena” in Serie A. I toscani, ultimi in classifica, hanno perso 3 partite di seguito in campionato, oltre ai quarti di finale di Coppa Italia, praticamente già in tasca: in vantaggio grazie ad un autogoal, il nuovo Siena di Iachini ha incassato il pareggio della Lazio al 95° (1-1) per poi perdere ai rigori. Che dire, invece, di questo Napoli? Due punti di penalizzazione, due giocatori squalificati e due sconfitte, entrambe in casa contro il Bologna, nelle ultime due partite. Tanto per rimanere in tema: il segno “2” è oggi a quota 1.90, l’x2 a 1.20.

Torino – Chievo (ore 15:00): Mission Impossible per il Chievo, che non ha mai battuto i granata a Torino, almeno in Serie A. Anche la Roma non aveva mai perso contro il Chievo a Verona (1-0 domenica scorsa). Anche il 2-4 in casa del Genoa (quotato a 151.00!) sembrava una “mission impossible“. Il Torino di Ventura, mai vincente nelle ultime 6 partite, parte oggi favorito (almeno per gli allibratori) contro una squadra (il Chievo) reduce da 3 vittorie consecutive e che non subisce reti da oltre 180 minuti. La noia potrebbe essere l’opzione giusta per questo delicato scontro-salvezza, con l’under a quota 1.65 e l’under 3,5 ad un ridicolo 1.20.

Roma – Milan (ore 20:45): Tutt’altro scenario si prevede all’Olimpico, dove i goal potrebbero fioccare come i regali sotto l’albero di Natale. Domenica scorsa la Roma ha perso 1-0 con il Chievo e, dopo 5 vittorie consecutive, è rimasta a digiuno per la prima volta dopo ben 16 giornate di pura follia zemaniana. Il Milan non ha invece interrotto la sua striscia positiva ed è ora reduce da 4 vittorie consecutive in campionato. La compagine rossonera, tuttavia, proprio non riesce a tenere immacolata la propria porta in trasferta, sempre bucata dal 10 Aprile ad oggi. Nel congedo natalizio il panettone del sabato sera potrebbe essere ben farcito: se 2 reti sono praticamente garantite (ipotesi a quota 1.10), per vederne almeno 4 i bookmaker sono disposti a pagare fino a quota 2.10.

Ricapitolando, andiamo a comporre le nostre 3 schedine per far innalzare la febbre in questo ultimo sabato sera di Serie A del 2012: una abbastanza prevedibile (A), una abbastanza difficile (B) ed una abbastanza…abbastanza anche per Capodanno (C)! Con 15€ si possono vincere 60€ (A): Inter-Genoa 1, Bologna-Parma 1x, Sampdoria-Lazio x2, Siena-Napoli x2, Torino-Chievo under 3,5, Roma-Milan over 1,5Con 10€ si possono vincere 95€ (B): Inter-Genoa over 2,5, Bologna-Parma under 2,5, Siena-Napoli 2, Torino-Chievo under 2,5Con 5€ si possono vincere 160€ (C): Atalanta-Udinese over 2,5, Palermo-Fiorentina x, Sampdoria-Lazio 2, Roma-Milan over 3,5.