La LucasFilm è ufficialmente di proprietà della The Walt Disney Company

Il passaggio di consegne è stato completato: la LucasFilm è da venerdì ufficialmente di proprietà della Walt Disney Company.
L’acquisizione è costata ben 4.06 miliardi di dollari, persino qualcosa in più rispetto alla già considerevole cifra di 4.05 miliardi considerata il valore effettivo della creatura ideata e sviluppata nel corso degli anni da George Lucas.
La Disney ha preso coì il controllo, oltre alla LucasFilm, anche della Industrial Light & Magic e della Skywalker Sounds, specializzate negli effetti speciali, visivi e audio, e nei vari aspetti della post produzione cinematografica.

La Disney non sembra intenzionata a perdere tempo: è già, infatti, pronta a sfruttare la fama di Star Wars e ha messo in cantiere tre nuovi film della saga. Il primo capitolo della nuova trilogia ha una data di distribuzione prevista per il 2015, ma sono già apparse alcune ipotesi sulla possibile trama di questo nuovo ritorno cinematografico nel mondo dei cavalieri jedi.
Secondo un articolo pubblicato dall’agenzia Reuters, nell’Episodio VII Luke Skywalker ritornerà sul pianeta Yavin 4, sede della base dei ribelli da cui era stato lanciato l’attacco finale alla Morte Nera, per poter costruire un’accademia per i potenziali cavalieri jedi.
Nessuna conferma ufficiale è stata rilasciata dalla Disney, ma sembra poco probabile che la sceneggiatura sia in una fase già così avanzata da poter progettare già le locations da utilizzare durante le riprese.
La possibile trama potrebbe, però, permettere a Mark Hamill, Carrie Fisher e Harrison Ford di riprendere i rispettivi ruoli di Luke, Leila e Han Solo.