Home Notizie di Calcio e Calciatori

Probabili formazioni Brescia-Livorno: riecco Bouy, Gentsoglou c’è

CONDIVIDI

Calori ritrova Bouy, Nicola recupera Gentsoglou: queste le principali novità sulle probabili formazioni di Brescia-Livorno, in programma domani pomeriggio allo stadio Rigamonti. Archiviata, con non poche polemiche, la sconfitta di Ascoli, il Brescia va alla ricerca di punti utili per riagganciare la zona play-off. Davanti ai propri tifosi, i lombardi hanno collezionato cinque vittorie e quattro pari: dopo aver superato il Verona ad inizio mese, Caracciolo e compagni proveranno a ripetere l’impresa contro un’altra delle big del campionato. Quella labronica, però, è la squadra più in forma del momento. Pirotecnico pareggio di Vicenza a parte, nelle ultime sette partite il Livorno ha collezionato soltanto vittorie: il Sassuolo capolista è vicino, appena tre punti più su. Fischio d’inizio domani alle ore 15.00, arbitro Leonardo Baracani di Firenze. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1.

Brescia – La difesa a tre vista ad Ascoli è pronta ad andare in soffitta: il rientro di Salomon, che affiancherà De Maio, permetterà a Calori di riproporre la linea a quattro, con il conseguente arretramento di Zambelli e Daprelà sulla linea dei difensori. In mezzo al campo si rivedrà Bouy, assente per squalifica al Del Duca: assieme a lui ci saranno Budel ed uno tra Lasik e Rossi, con il primo favorito. Tutto confermato là davanti, con Scaglia alle spalle di Corvia ed Andrea Caracciolo. Smaltito l’attacco influenzale, Saba sembra destinato alla panchina. Questa la probabile formazione (4-3-1-2): Arcari, Zambelli, De Maio, Salamon, Daprelà; Lasik, Budel, Bouy; Scaglia; Corvia, Andrea Caracciolo. A disposizione: Cragno, Stovini, Antonio Caracciolo, Finazzi, Saba, Rossi, Sodinha. All. Calori.

Livorno – Solo problemi di abbondanza per Nicola, che ritrova Ceccherini e Schiattarella. Il tecnico dei toscani sembra intenzionato a mandare in campo una formazione che ricalcherà in gran parte quella che ha battuto la Ternana. Confermata la difesa a tre, sull’out di destra c’è da sciogliere il dubbio tra Salviato e Schiattarella, con il primo leggermente favorito. In mezzo al campo ci sarà regolarmente Gentsoglou, che ha smaltito il problema accusato venerdì scorso: solo panchina, dunque, per Molinelli. Belingheri si muoverà alle spalle delle punte, che dovrebbero essere ancora Paulinho e Siligardi, quest’ultimo in netto vantaggio su Dionisi. Questa la probabile formazione (3-4-1-2): Fiorillo; Bernardini, Emerson, Lambrughi; Salviato, Luci, Gentsoglou, Gemiti; Belingheri; Paulinho, Siligardi. A disposizione: Mazzoni, Ceccherini, Remedi, Molinelli, Schiattarella, Dionisi, Dell’Agnello. All. Nicola.

photo credit: .Giacomo via photopin cc

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram