Home Spettacolo

Raffaella Carrà torna in tv: sarà giudice in “The Voice”

CONDIVIDI

L’indimenticata Raffaella Carrà torna in tv nell’inedito ruolo di “giudice” di un talent show. Il programma in questione è “The Voice”, il nuovo show musicale su Rai 2 a partire da febbraio. Il caschetto d’oro più famoso della televisione sarà chiamata a giudicare i giovani talenti del panorama nazionale insieme ad una prestigiosa giuria, composta da Riccardo Cocciante, Noemi e Pierò Pelù. Ad ognuno di questi nomi, una squadra di concorrenti da portare al successo. Intanto si immagina già la carta che ogni giudice tenterà di far valere, dalla vena rock di Pelù e quella cantautoriale di Cocciante, passando per l’attenzione data allo spettacolo dalla Carrà. L’ultima apparizione di Raffaella Carrà, sempre su Rai 2, risale alla conduzione della finale degli Eurovision Song Contest 2011.

La bionda conduttrice si è detta entusiasta del suo ritorno in tv in “The Voice”: “È un programma forte, diverso da come lo si può immaginare”- ha dichiarato la Carrà al Tg1. In effetti, The Voice si presenta assai diverso dagli altri talent sul mercato: grande attenzione è infatti data alla “voce” e non alla presenza scenica o alla spettacolarità dell’artista, in quanto i giudici sono chiamati a selezionare i concorrenti attraverso un’audizione al buio. Intanto si scommette  sul nome del conduttore di “The Voice”: i nomi in ballo sono Fabio Troiano, Francesco Facchinetti e soprattutto Gianni Morandi, mentre il giovanissimo Guglielmo Scilla potrebbe guidare la parte web del programma.
photo credit: sara | b. via photopin cc