Nonno fantasma al battesimo della nipote

Eh no. Certe ricorrenze sono proprio imperdibili o almeno questo è quello che deve aver pensato il caro nonno della neo nata della famiglia Kennet -Sewell. Come si fa a perdersi il battesimo della nipotina? Morto o non morto, a quanto pare, il caro nonnino, defunto molti anni prima, ma a conoscenza del lieto evento, avrebbe presenziato ugualmente. Che si creda o non creda ai fantasmi è comunque bello pensare che i piccoli di famiglia abbiano qualche avo o parente prossimo che veglia su di loro e sulla loro incolumità dal cielo, ma qui potremmo essere andati oltre ogni più romantica fantasticheria. Il fantasma del nonno era in chiesa, giusto alle spalle di tutti, a vegliare e a gustarsi la celebrazione del battesimo della piccola.  Sarà vero?

L’accaduto. Nella Chiesa di San Martino di Canterbury nel Kent, infatti, una delle più antiche chiese del paese, dove ancora oggi si celebrano funzioni religiose, pare che Jamie, un ragazzo di  29 anni, figlio della signora Sewell, con il proprio telefono cellulare abbia scattato una fotografia durante il battesimo della nipote della signora immortalando così la presenza di un fantasma che poi, solo durante la visione delle foto su Internet, o meglio sul noto social network Facebook, la gioiosa nonnina, Heather Sewell, di 50 anni, ha riconosciuto essere il suo ultimo e defunto marito di nome Terry, suicidatosi anni prima.

Le dichiarazioni. La signora Sewell ha, poi, dichiarato, un po’ incrddula: “Ho cercato di convincermi che non era Terry, ma è così convincente che credo proprio fosse lui. Terry aveva un viso lungo così come il fantasma che ha anche lo stesso taglio di capelli che Terry aveva. Il fantasma è anche della stessa altezza” aggiungendo quasi a discolpa: “Io sono una persona piuttosto superstiziosa, ma non sono una credulona. Credo che ci sia qualcosa là fuori, ci sono troppe cose al mondo che non trovano spiegazioni”.

photo credit: luigioss via photopin cc