Roma-Milan, lancio di molotov e asce contro i tifosi del Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:01

Molotov e asce contro il pullman di un Milan Club. Anche ieri sera, prima della splendida partita Roma-Milan, ci sono stati degli scontri che potevano sfociare in tragedia. Ancora una volta si torna a parlare di scene di ordinaria follia fuori dagli stadi. È il sito ‘calciomercato.com’ a riportare la voce di Maria Luisa Garatti, tifosa del Milan Club, che racconta la follia dei presunti tifosi della Roma.

Quando il bus del Milan Club Toscano Maderno ha raggiunto la galleria dell’Olimpico, infatti, è stato aggredito dai tifosi della Roma che hanno iniziato a lanciare molotov, asce e vetri. Il tutto mentre il bus veniva scortato dalla polizia. “Non esiste che accada una cosa del genere, soprattutto se sei scortato dalla polizia”, ha dichiarato la Garatti, “per non parlare dello spavento preso quando ci sono venuti addosso”. Impossibile non pensare agli scontri di Campo de’ Fiori in occasione della partita Lazio-Tottenham: è passato quasi un mese, ma ben poco è cambiato. Da tempo, ormai, i temibili ultra laziali di estrema destra sembrano aver trovato un punto di incontro con la parte più squallida del tifo giallorosso e gli episodi di cronaca si stanno moltiplicando a vista d’occhio. Dà da pensare il fatto che ieri sera il pullman del Milan Club Toscano Maderno sia stato attaccato sotto lo sguardo vigile delle autorità.

Il pullman è dunque riuscito a superare il blocco e a raggiungere la struttura, ma nella mente di questi tifosi milanisti resterà per sempre la follia di quell’attacco inspiegabile, un gesto puramente ispirato dalla violenza e dall’odio cieco che non ha radici nello sport più amato d’Italia, bensì nell’ignoranza individuale come spesso accade, forse in forma meno ‘cruenta’, nell’esposizione di striscioni antisemiti o che ricordano grottescamente fatti di cronaca. È il secondo episodio che si verifica a Roma nel giro di una manciata di giorni e anche in occasione degli scontri di Campo de’ Fiori, peraltro, le indagini hanno condotto gli inquirenti a indagare nelle frange più violente del tifo romanista.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!