Calciomercato Juventus, non solo Peluso: Dòria è vicinissimo

Calciomercato Juventus – Non solo Peluso. Matheus Macedo Dòria, giovane difensore brasiliano del Botafogo, è vicinissimo alla Juventus. Più che il reparto d’attacco, Beppe Marotta si sta muovendo per rinforzare una difesa che recentemente ha perso qualche pezzo di troppo. Tra l’addio al rammaricato Lucio (“Non ho saputo approfittare dell’occasione come speravo: è stata comunque una buona esperienza, che mi ha fatto crescere“, le parole del centrale verdeoro da San Paolo) e il brutto infortunio patito una settimana fa da Chiellini, nel reparto arretrato la coperta si è fatta improvvisamente corta: dare una rapida accelerata ad un paio di operazioni già in cantiere è diventato necessario.

Doppio ruolo – Dopo averlo cercato in estate, il direttore generale della Juve sta chiudendo per Federico Peluso. Nei piani di Conte, il difensore dell’Atalanta dovrà colmare due falle, una in difesa e l’altra sull’out di sinistra: Asamoah, infatti, è in partenza per il Sudafrica, dove dal 19 gennaio al 10 febbraio prossimi andrà in scena la coppa d’Africa. Nei prossimi giorni, probabilmente venerdì, Marotta incontrerà Pierpaolo Marino, mettendo sul piatto l’offerta di cui vi avevamo parlato qualche giorno fa, 1,5 milioni per il prestito oneroso più altri 3,5 a giugno per il riscatto: il dg nerazzurro proverà ad inserire nella trattativa Richmond Boakye, ma difficilmente verrà accontentato.

Da un brasiliano all’altro – In un modo (girando in prestito l’attaccante ghanese, ora al Sassuolo) o nell’altro (aumentando i soldi cash), la società bianconera farà suo Peluso a stretto giro di posta. Poi sarà la volta di un altro difensore, più adatto a ricoprire il ruolo di centrale ma decisamente meno esperto: dal Brasile danno per vicinissimo l’acquisto di Dòria, 18enne del Botafogo nel giro della Nazionale brasiliana Under 20. Il gioiello sudamericano costa circa 4,2 milioni di euro, la Juve sembra pronta a chiudere: “Non c’è ancora nulla di definitivo, ma le trattative con il Botafogo stanno andando avanti – ha spiegato Jolden Vegette, uno dei procuratori del giocatore –: l’operazione dovrebbe essere finalizzata subito dopo il 6 gennaio“.

photo credit: mastersbs via photopin cc