La caffeina aiuta a dimagrire, inefficace invece il caffè

Una nuova ricerca, condotta dall’Università del Queensland e pubblicata sul Journal of Nutrition, smentisce una delle idee più diffuse tra coloro che vogliono perdere peso: il caffè non aiuta a dimagrire. Sebbene in molte persone la bevanda abbia l’effetto di ridurre i morsi della fame, è stato osservato in laboratorio che a cacciar via i kg di troppo non è il caffè, bensì la caffeina, alcaloide naturale presente anche nelle piante di cacao, tè, cola, guaranà e mate e nelle bevande da esse ottenute. La caffeina aiuta infatti a combattere l’aumento di peso, mentre il caffè non avrebbe alcun effetto sui livelli di grasso accumulati, a causa di componenti non ancora ben conosciuti.

I ricercatori australiani hanno raggiunto questi risultati attraverso alcuni esperimenti in laboratorio sui topi: quest’ultimi sono stati infatti sottoposti ad una “dieta” ingrassante, a base di grassi animali, latte condensato e zucchero. E’ stato così riscontrato una considerevole riduzione di peso negli animali trattati con dosi regolari di caffeina pura, mentre non è stato osservato alcun effetto dimagrante in seguito alla somministrazione di un estratto di caffè. La bevanda nera rimane comunque un valido alleato per chi vuole mantenersi in forma:il caffè è infatti tra i più famosi cibi anti-fame, in quanto smorza efficacemente l’appetito. Impossibile poi tralasciare il fatto che il caffè continui ad essere una delle bevande più amate ed abitualmente consumate in tutto il mondo…
photo credit: P!XELTREE via photopin cc