“Make Some Noize”: capodanno a Roma con i migliori Dj della scena internazionale

Il capodanno romano non sarà riempito solo dal “concertone” dei Fori Imperiali, ma avrà anche il sapore elettronico del Palazzo dei Congressi. Alcuni Dj di punta della scena internazionale – Todd Terry, Terry Hunter, Chris Liebing, Len Faki e Alan Fitzpatrick – sono infatti i protagonisti indiscussi di “Make Some Noize”. Evento unico nel suo genere, un vero e proprio must, soprattutto per i più giovani. L’appuntamento con l’electronic dance music è previsto per il 31 dicembre, dalle 21 in poi, al Palazzo dei Congressi di Roma. I DJ porteranno nella Capitale un sound innovativo per far vivere in un’unica e interminabile notte atmosfere elettroniche provenienti da ogni parte del mondo. Per salutare il 2013 nel migliore dei modi: a ritmo di musica. I biglietti (31 euro il biglietto intero, più 4 euro per i diritti di prevendita) sono in vendita presso i circuiti TicketOne e GreenTicket.

Dj internazionali – Ma chi sono i protagonisti di questa promettente serata? Todd Terry cresce a New York e comincia a fare il dj nei “jam” di musica hip hop all’inizio degli anni ottanta. Negli anni a seguire suonerà in alcune note discoteche newyorkesi come il Paradise Garage dove assieme a diversi dj come Larry Levan si occuperà della prima New York house. Nella seconda metà degli anni ottanta diventerà un dj e produttore di musica house piuttosto attivo. Terry Hunter è un DJ di Chicago attivo sulla scena musicale dal 1990; nel 1997 ha pubblicato “Harvest for the World”. Chris Liebing oltre ad essere DJ è produttore e fondatore dell’etichetta CLR e Spinclub Recordings. Len Faki vive attualmente a Berlino dove si occupa di musica elettronica. Alan Fitzpatrick è uno dei più brillanti dj del momento, punta di diamante di molte etichette internazionali.