Hugh Jackman rivela qualche spoiler su Wolverine

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:28

Bisognerà attendere l’estate per poterlo vedere nelle sale, ma l’attesa per il sequel di “The Wolverine” sta crescendo sempre di più, anche grazie alle rivelazioni del suo protagonista Hugh Jackman.
Il film, diretto da James Mangold, è tratto dal fumetto del 1982 di Frank Miller e Chris Claremont ed è ambientato in Giappone. L’attore australiano ha dovuto impegnarsi moltissimo per essere pronto fisicamente al ruolo, sottoponendosi a un allenamento e una dieta rigorosi necessari per avere di nuovo i muscoli di Wolverine.
Jackman, impegnato in queste settimane a promuovere “Les Misérables” con cui potrebbe arrivare a ottenere una nomination agli Oscar, ha aggiunto qualche dettaglio rispetto a quanto già si sapeva. “Il film si svolge dopo quanto accaduto in X-Men: conflitto finale. Il mio personaggio è nel suo momento peggiore. Dovrebbe guarirsi da solo, ma potrebbe incontrare qualcuno che ha trovato il modo di fargli veramente del male“, ha spiegato il divo australiano.

Hugh ha inoltre aggiunto un elemento che già ha scatenato le supposizioni dei tanti fans della saga: “E c’è un cameo di uno degli X-Men del passato“.
Per non rovinare la sorpresa, ovviamente, l’attore non ha rivelato l’identità del supereroe che apparirà nella trama.
Wolverine, oltre a essere protagonista assoluto del film in uscita nel 2013, ritornerà poi con una breve apparizione in “X-Men: Days of Future Past”, film in cui è stata confermata la presenza degli attori Michael Fassbender e James McAvoy.