Katie Holmes: è flop a Broadway

Un 2012 davvero sfortunato per Katie Holmes, che dopo il divorzio con Tom Cruise ha dovuto fare i conti con il flop a Broadway… L’attrice è stata ingaggiata come protagonista nello spettacolo “Dead Accounts”, show comico che ha fatto il suo debutto nella celebre strada di New York lo scorso 5 novembre.  I produttori dello show hanno però dato notizia della chiusura dello spettacolo, il quale non andrà più in scena a partire dal 6 gennaio. I motivi non sono stati chiariti, anche se il New York Times sosterrebbe che lo spettacolo avrebbe chiuso i battenti a causa dei pochi biglietti venduti. Ecco così che la commedia con la Holmes è stata eliminata dal cartellone dopo 44 repliche, in anticipo di ben sette settimane rispetto alla programmazione prevista.

Per Katie Holmes questa è la seconda esperienza a teatro dopo “All my sons”. In “Dead Accounts” l’attrice interpreta il ruolo di Lorna,  giovane del Midwest statunitense che, dopo un fallimento sentimentale, torna a vivere con i genitori. A sconvolgere la vita tranquilla di Lorna, il ritorno del fratello, il quale ha in serbo un segreto che sconvolgerà l’intera famiglia. Insieme al teatro, altra passione ritrovata dall’attrice dopo il divorzio da Cruise è quella per la moda: durante la scorsa settimana della moda a New York, l’ex signora Cruise ha infatti lanciato la linea Holmes&Yang PE 2013, realizzata insieme alla stilista Jeanne Yang. Contrariamente all’esperienza a Broadway, la passerella ha dato alla Holmes grandi soddisfazioni, permettendole per la prima volta di “vincere” senza essere necessariamente affiancata al più celebre noto dell’ex marito…
photo credit: theMaykazine via photopin cc