Capodanno: ecco il trucco perfetto con le unghie al caviale

A poche ore dall’inizio dei festeggiamenti, a poche ore dalla mezzanotte e dall’arrivo del 2013, mentre fervono i preparativi per i vari veglioni, ecco alcuni consigli per il trucco perfetto in grado di rendere il Capodanno ancora più magico e presentarsi al nuovo anno nel migliore dei modi.

Come truccarsi. Come già sapete a seconda del trucco cambia tutto il vostro look quindi sarebbe meglio avere già le idee chiare su come si vorrà apparire per la lunga notte di feste, canti, balli, speranze, saluti ed auguri. Calcolando l’abito che si indosserà, gli accessori e l’acconciatura, quindi, si potrà stabilire come e quanto usare con il make up anche se sarà impossibile rinunciare a qualche tocco di rosso, senza però trasformarsi in clown  e litigare così con tutte le regole della moda. In generale i make up artists, per l’occasioni, concordano nel suggerire a tutte le donne un trucco scintillante e basato, quindi, soprattutto sull’oro e l’argento che per questa serata tornano tanto di moda andando a sottolineare, inoltre, le regole più fashion per gli abiti adatti all’occasione. Se avete paura di rischiare, però, di sortire l’effetto pacchetto regalo o domo pack, o non vi vedete con colori del genere, pensando che non si addicano alla vostra carnagione, potete puntare sull’effetto ice o smokey eyes e colorare le labbra con un bel rossetto rosso che dona calore e fascino a ogni tipo di carnagione anche se bisogna sempre prestare molta attenzione alla sfumatura del colore che si è scelto. Se sono in molti a consigliare un make up stile anni 30, fate però attenzione a non creare strani anacronismi che renderebbero il total look un vero e proprio pugno nell’occhio. Se ostriche, caviale e champagne fanno a pugni con la crisi del 2012 e non compariranno sulle tavole dei vari cenoni, potrete sempre puntare sul caviale, o effetto caviale, per abbellire le vostre unghie. Sì, avete capito bene, per dare tridimensionalità alle vostre unghie c’è chi, in giro per internet, consiglia uno smalto molto particolare che riprende una tendenza estiva inglese. Dopo aver messo lo smalto del colore prescelto basterà immergere l’unghia non ancora asciutta nelle perline e fissare così il tutto.

Parrucco. Strass e paillettes giocheranno un ruolo fondamentale anche fra i capelli. Dopo un viso brillante, vestiti pieni di luccichii i capelli non potrebbero essere da meno. Sempre con la massima attenzione a non farsi prendere troppo la mano le acconciature consigliate per la nottata di San Silvestro sono le più svariate. Si passa dalle trecce spettinate e portate di lato al più classico dei chignon per finire alle acconciature semi raccolte e leggermente cotonate, ma impreziosite da mollette e punti luce. Se il 2013 dovesse mai rispecchiare il look perfetto della serata, il prossimo sarà veramente un anno sfavillante!

photo credit: pumpkincat210 via photopin cc