Dimagrire masticando?

Come smaltiremo i chili accumulati con i vari pranzi e cenoni di queste feste? Come perdere le calorie in eccesso dovute a pandori, panettoni, dolci vari, cotechini, zamponi, lenticchie, tortellini, lasagne o sformati vari? Magari ad averlo saputo prima avremmo tentato di applicare una tecnica innovativa, quella di masticare con calma, già durante i pasti in compagnia, ma comunque rimane l’indicazione della Birmingham University che attraverso uno studio pubblicato proprio sulla rivista intitolata Appetite ha dato una indicazione molto importante per perdere qualche rotolino di troppo che, con i bagordi degli ultimi giorni, non può che essere aumentato.

La ricerca inglese. Basterà quindi masticare ogni boccone per trenta secondi per evitare qualsiasi dieta? Pur con alcune perplessità, perché è difficile pensare di potersi ingozzare con qualsiasi cibo, soprattutto con quelli definiti ‘spazzatura’, non fare alcun movimento, tranne quello di masticare lentamente, e vedersi dimagriti la ricerca inglese pare indicare un trucco niente male. I ricercatori e gli scienziati inglesi, che hanno partecipato alla ricerca, hanno detto che l’azione di ingrassare sarebbe determinata, però, da diverse variabili di cui, almeno una, non è quasi mai presa in considerazione. Si ingrassa, infatti, non solo con cosa si mangia, ma anche con il modo in cui si ingerisce il cibo. Sarà vero? A quanto pare lo studio, dopo varie tesi ed osservazioni è arrivato addirittura ad indicare il modo migliore per masticare sottolineando di dover impiegare per ogni singolo boccone almeno trenta secondi per ridurre, così facendo, il senso di fame. Se si arriva a tavola con il buco allo stomaco si tende ad ingurgitare quanto più cibo possibile e si rischia di finire il pasto ancora con un languorino, se, invece, pur avendo parecchia fame, si assapora lentamente ciò che si sta mangiando, ci si sentirà sazi prima del previsto. In generale, infatti, i medici hanno potuto costatate, tramite la diversa raccolta dei dati, che chi mangiava più lentamente non si abbuffava di merende e merendine e non cercava di continuo qualcosa da masticare diminuendo così la quantità di cibo ingerito. Insomma tale consiglio non ci farà calare dei chili presi i questi giorni ma ci permetterà di non aggiungerne altri. Oltretutto masticare bene aiuta anche a digerire bene. Per provare la validità della tesi degli psicologi inglesi basterà cercare di seguire il consiglio impartito quantomeno per evitare di sgranocchiare i dolcetti che ci gireranno sotto il naso causa Epifania.

photo credit: Mark_66it via photopin cc