Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Discorso di Napolitano: Plauso da Pd e Pdl. Lega e Idv all’attacco

CONDIVIDI

Al termine del discorso di fine anno del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sono arrivate le reazioni da parte dei principali protagonisti della politica. A partire proprio da Mario Monti, che ha sottolineato l’importanza delle parole di Napolitano: “E’ stato un messaggio forte, carico di impegno e di speranza che ha indirizzato agli italiani. Affrontata e superata la crisi finanziaria è essenziale concentrare le energie sulla questione sociale, alla quale il Capo dello Stato ha dedicato richiami particolarmente incisivi”.
Apprezzamento anche dal segretario del Pd, Bersani: “La questione sociale deve essere al centro delle preoccupazioni. Il presidente della Repubblica ha detto questa sera le parole della realtà e ci ha indicato la strada”.
Mi riconosco nelle parole rivolte a tutti gli italiani dal presidente della Repubblica che ha ricordato la pesante eredità che grava sul futuro delle nuove generazioni e l’urgenza di promuovere la ripresa della nostra economia per risolvere la drammatica crisi sociale che affligge l’Italia“, è stato invece il commento di Silvio Berlusconi.
Plauso anche dai presidenti delle Camere, Renato Schifani e Gianfranco Fini, mentre Lega e Idv hanno duramente attaccato le parole del Capo dello Stato.
Napolitano deludente: fa il maestrino, tace sui disastri di Monti, non dice una parola per gli imprenditori del Nord uccisi dalla crisi“, attacca Di Pietro.
Il discorso del presidente Napolitano quest’anno è stato più vuoto che mai, senza anima, senza cuore e senza alcuna assunzione di responsabilità, anzi con un improprio autoelogio finale. Un compitino fatto di parole vuote e di circostanza“.
Secondo Calderoli invece Napolitano non ha parlato dei “problemi che lui stesso ha creato con un governo Napolitano di cui Monti è stato solo un prestanome“.

Matteo Oliviero

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram