Kate incinta, sotto accusa i genitori della Middleton

Mentre il popolo inglese festeggia l’arrivo del prossimo “royal baby”, destinato un giorno a prendere forse il posto della bisnonna Queen Elizabeth, il Regno Unito non ha per nulla apprezzato la vena affaristica di Carole e Michael Middleton, genitori della giovane e amata Kate… In questi giorni è infatti scoppiata una polemica che ha portato i genitori della Middleton direttamente sotto accusa: essi sono stati additati dagli inglesi come degli “approfittatori”, in quanto avrebbero tentato di lucrare sul royal baby. Mr. e Mrs. Michael e Carole Middleton hanno infatti lanciato di recente una linea di abbigliamento ispirata al nascituro, dal titolo “Little Prince” e “Little Princess”.

Per gli inglesi, una trovata di cattivo gusto da parte dei Middleton, che già in passato hanno dato man forte alla loro azienda di famiglia attraverso la popolarità della figlia Kate: nei giorni precedenti al matrimonio regale, Carole e Michael Middleton hanno infatti creato un vero business con la vendita di gadget a tema, ripetendo poi l’operazione commerciale in occasione dei  60 anni della Regina Elisabetta sul trono d’Inghilterra. Nulla da discutere sul fiuto per gli affari dei Middleton, sul cui sito le collezioni ispirate al loro nipotino reale sono state così presentate: “E’ una grande occasione per festeggiare il nuovo arrivato, invitando la famiglia e gli amici. E’ anche tradizione per le madri condividere la loro saggezza e le loro conoscenze nell’essere mamme”. E mentre i loro affari saranno di certo un successone, la loro popolarità tra gli inglesi è destinata sempre più a diminuire: piuttosto che l’ex hostess “arrampicatrice sociale” e l’indiscreto uomo d’affari, si dice infatti che gli inglesi preferirebbero addirittura “i bisnonni minatori” della Middleton…
photo credit: JeanM1 via photopin cc