Calciomercato Inter: Obi o Mariga per Sorrentino, Livaja per Schelotto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:21

Calciomercato Inter – In casa Inter si cerca il sostituto di Luca Castellazzi, lussatosi una spalla proprio quando è stato chiamato a sostituire Samir Handanovic nel match di Coppa Italia col Verona. In quell’occasione fu Rodrigo Palacio ad improvvisarsi portiere poichè Stramaccioni aveva già effettuato tutti i cambi, ma per le prossime partite servirà un portiere vero. Piace molto Stefano Sorrentino, portiere del Chievo e primo nome sul taccuino di Marco Branca. I nerazzurri l’hanno chiesto al Chievo e lunedì ci sarà un incontro per cominciare a trattare. Anche nel reparto avanzato però si cerca un innesto e potrebbe essere Schelotto il prossimo acquisto del biscione. Per lui si parla di uno scambio con Livaja più conguaglio in favore dei bergamaschi.

Affidabilità – L’identikit del secondo portiere dovrebbe essere più o meno questo: di provata affidabilità e che accetti di buon grado la panchina. Stefano Sorrentino sembra rispondere perfettamente alla descrizione, ma a Verona non sono così convinti di volersene privare. Per convincere la dirigenza veneta, l’Inter metterà sul piatto un paio di possibili contropartite. Si tratta di Joel Obi e Mariga, che trovano poco spazio a San Siro e che si trasferirebbero in prestito gratuito alla corte di Eugenio Corini. Lunedì un incontro che darà il via alle trattative.

Auserity – L’eventuale acquisto di Schelotto dall’Atalanta risponde a precise esigenze di bilancio: è vero, non sarà un numero uno, ma ha sempre fatto il suo e dovrebbe costare poco. Questo è quello che avranno pensato i dirigenti nerazzurri prima di chiederlo agli orobici. Tuttavia, l’affare si è rivelato più complicato del previsto proprio per le richieste economiche: l’Inter offre 5 milioni, l’Atalanta ne vuole 8. Troppi per Moratti & co, che a questo punto vorrebbero inserire una contropartita per limare l’esborso cash. Il prescelto è Livaja, attaccante che sino ad ora ha avuto spazio solo nelle partite di secondo piano. L’accordo però non c’è ancora nemmeno sulla formula del trasferimento: l’Inter punta su un prestito con diritto di riscatto, l’Atalanta su una cessione definitiva.

photo credit: AC ChievoVerona via photopin cc

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!