Hugh Hefner ha sposato Crystal Harris a Capodanno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:47

Il re di Playboy ha detto sì per la terza volta. Hugh Marston Hefner, detto, amorevolmente, Hef, si è sposato con la coniglietta e modella Crystal Harris giusto, giusto la notte di Capodanno e mentre tutti alzavano il calice per il brindisi di mezzanotte e si auguravano che il nuovo anno portasse soldi, fortuna, salute e amore, Hef si legava alla sua Crystal durante una cerimonia intima e segreta che i due sposini hanno rivelato solo all’ultimo tramite i loro social network.

Il gossip. La notizia, che è stata diffusa da TMZ ha trovato conferma anche grazie ai due piccioncini. La ventiseienne modella e playmate sul suo profilo su Twitter ha voluto avvisare il pubblico cinguettando quanto segue: “Oggi è il giorno in cui divento la moglie di Hugh Hefner. Mi sento felice, fortunata e benedetta”. Successivo è stato invece il tweet dell’ottantaseienne più invidiato al mondo, e non solo per i soldi, che ha voluto dichiarare pubblicamente: “Crystal e io ci siamo sposati la notte di Capodanno nella Mansion. Io amo questa ragazza!”.  Ebbene i due si sono sposati proprio dentro la Playboy Mansion e mentre in molti si continuano a chiedere come faccia Hef a poter chiamare moglie ragazze che hanno un terzo dei suoi anni, invidiandolo soprattutto per tutte le conigliette che gli girano attorno, mentre, poi, altri, invece, si chiedono come mai perda tempo a sposarsi viste tutte le ragazze che potrebbe avere senza unirsi ufficialmente, Hef sarà sicuramente contento di aver messo finalmente l’anello al dito alla sua Crystal che avrebbe dovuto sposare nel giugno del 2011 quando le nozze saltarono perché lei lo lasciò. Che dire di certo sposarsi a Capodanno è sicuramente stato più romantico e, nonostante l’età che avanza inesorabile, sarà difficile per il neo sposino dimenticarsi la data dell’anniversario.

Hef e i gay. Mesi prima del lieto evento Hef era salito agli onori della cronaca per alcune sue dichiarazioni. L’imprenditore miliardario si era schierato, infatti, a favore dei matrimoni gay dichiarando che: “Al giorno d’oggi, ogni volta in cui i diritti sessuali sono sotto attacco ci sono persone che alimentano la discriminazione mascherandola di “libertà religiosa”. Nessuno dovrebbe vedere violate le proprie libertà personali”.

photo credit: sarahinvegas via photopin cc