I pronostici antepost di NN sulla Serie A 2012-2013

Con i pronostici antepost per la Serie A 2012-2013 (vincente, retrocesse e capocannoniere) concluderemo il nostro viaggio all’interno dei più importanti campionati di calcio europei. La pausa è quasi finita e la ripresa del campionato è ormai alle soglie, ma chi vincerà lo scudetto? Se le rose delle squadre sono ancora in divenire a causa del mercato di riparazione invernale, le quote degli allibratori sono già affisse in bacheca. Oltre alla vincente del campionato, proveremo oggi a pronosticare le 3 squadre che saranno destinate a retrocedere in Serie B ed il nuovo capocannoniere della Serie A. Se in cima alla classifica pare già esserci un’unica candidata al titolo (la Juventus capolista), nei bassifondi imperversa la solita bagarre ed anche l’attaccante più prolifico del campionato potrebbe riservare alcune sorprese…

Per lo scudetto partono favoriti i campioni in carica della Juventus, il cui 29°successo (31 sul campo) è ridicolmente offerto a quota 1.15 dai bookmaker. Alle loro spalle troviamo l’Inter (4°) a quota 10.00 ed il Napoli (5°) a quota 12.00, mentre la seconda in classifica (la Lazio) rimane alta in lavagna, a quota 25.00. Salgono di poco i cugini della Roma (6°): il primo scudetto di Zeman è quotato infatti a 35.00 proprio come l’ipotesi “altro”, in cui è inclusa anche e soprattutto la Fiorentina (3° in classifica). Il Milan, soltanto 7°, verrebbe pagato addirittura con un ricco 50:1 mentre Udinese e Genoa, solo per la cronaca, sono persino quotate a 900.00!

Per la retrocessione in Serie B il Pescara resta il prescelto dagli allibratori e, nonostante attualmente occupi il 16° posto in classifica, il suo rapido ritorno nella serie cadetta è quotato a 1.45, proprio come per il Siena, fanalino di coda della Serie A. Per il terzo posto in Serie B si prenota invece il Cagliari (17°), la cui retrocessione è oggi quotata a 3.20 anche a causa delle recenti disgrazie societarie e del fattore-campo sempre meno influente (solo 2 vittorie su 9 partite). A quota 4.00 troviamo invece sia il Torino (13°), che il Bologna (14°) e la Sampdoria (15°). Infine, se il Chievo (12°) appare per l’ennesima stagione già salvo (a quota 6.00), il Palermo (soltanto 18°) ed il Genoa (addirittura penultimo) rischiano di sorprendere tutti ma nel peggiore dei modi: la loro retrocessione è rispettivamente quotata a 2.50 e ad 1.85 in lavagna…

Il nuovo capocannoniere della Serie A potrebbe rivelare alcune sorprese e niente sembra già stabilito. Cavani, partito da quota 7.50 ad inizio estate, resta il favorito (a quota 2.75) nonostante abbia segnato un goal in meno (13) di El Shaarawy (14). Il giovane talento rossonero, attualmente capocannoniere della Serie A, ha davvero sorpreso tutti…tanto che ad inizio campionato figurava nell’ipotesi “altro“, ora scesa fino a 3.00 in lavagna. Se Di Natale (10 reti) è l’unico a non aver cambiato quota (7.00), Klose (10 reti) ed Osvaldo (9 reti) sono invece gli unici due giocatori ad aver fatto registrare delle modifiche al “ribasso”: il laziale partiva infatti da quota 20.00 (attualmente 8.00) mentre il romanista è sceso da 15.00 a 11.00. Da qui in poi inizia la sagra delle delusioni: Milito (8 reti) ha fatto raddoppiare la sua quota (attualmente a 14.00), Palacio (5 reti) l’ha triplicata (da 20.00 a 60.00) mentre Jovetic (8 reti) ha uno “spread” del 400% (attualmente a quota 50.00). Una parentesi a parte merita invece Mattia Destro (4 reti), uomo-mercato ad Agosto: partito da quota 7.00, tra i grandi favoriti, è attualmente quotato a 200.00, come Immobile (5 reti) e Bergessio (6 reti). Pazzini e Denis (così come Hernanes) hanno entrambi segnato 7 reti, ma sono davvero malvisti dagli allibratori: rispettivamente a quota 70.00 e 150.00! Chiudono quest’ingiuriosa graduatoria Maxi Lopez ed Amuari (entrambi a quota 500.00). Infine da notare come il “nuovo” stia pian piano rimpiazzando il “vecchio”: Totti e Gilardino, entrambi autori di 6 goal, sono quotati a 80.00 mentre Hamsik (7 reti) e Lamela (ben 10 reti) rientrano nella categoria “altro”, attualmente a quota 3.00.

Ricapitolando andiamo a comporre 3 diverse schedine antepost sulla Serie A: la più giocata dagli italiani (A), la più intuitiva (B) e la più improbabile e sorprendente (C). Con 10€ si possono vincere 200€ (A): Lo scudetto andrà alla Juventus ed il titolo di capocannoniere a Cavani mentre retrocederanno Siena, Pescara e Cagliari. Con 5€ si possono vincere più di 500€ (B): Lo scudetto andrà ancora alla Juventus e retrocederanno Siena, Genoa e Cagliari mentre il capocannoniere sarà il centravanti del miglior attacco della Serie A: Osvaldo. Con 2€ si vincono 1.100€ (C): Lo scudetto andrà, non si sa ancora bene come, all’Inter ed un “altro” vincerà il titolo di capocannoniere mentre Genoa, Sampdoria e Palermo potrebbero sorprendentemente retrocedere!