Probabili formazioni Catania-Torino: Alvarez ko, Meggiorini dal 1′?

Maran deve fare a meno di Alvarez, Ventura potrebbe rilanciare Meggiorini: queste le principali novità sulle probabili formazioni di Catania-Torino, in programma sabato al Massimino. Chiuso il 2012 con il ko di Pescara, gli etnei vanno in cerca di riscatto nella fortezza dello stadio di casa: dei 25 punti conquistati finora, ben 19 sono arrivati davanti ai propri tifosi. Per centrare il quarto successo nelle ultime 5 gare casalinghe, il Catania dovrà mettere sotto una squadra che sembra aver ritrovato la strada giusta: con il successo sul Chievo, preceduto dal pari di Genova, il Torino ha finalmente preso le distanze dalla zona calda, che ora dista 4 punti. Fischio d’inizio sabato alle ore 18.00, stadio Massimino di Catania. Diretta tv su Sky SuperCalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Catania – Senza Alvarez, andato ko a Pescara, toccherà a Bellusci presidiare la corsia di destra della difesa etnea. Per il resto, la formazione ricalcherà quella vista all’Adriatico. L’unico grande dubbio riguarda il reparto avanzato: Bergessio ha ripreso ad allenarsi con i compagni (al pari di Salifu, che potrebbe andare in panchina) e si candida per una maglia da titolare. Se Maran preferirà non rischiarlo, sarà Castro a muoversi al centro dell’attacco, con Gomez e Barrientos ai suoi lati. Ancora out Sciacca e Biagianti, resta in forte dubbio Morimoto, alle prese con un fastidio muscolare. Questa la probabile formazione (4-3-3): Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Gomez, Bergessio, Barrientos. A disposizione: Frison, Terracciano, Rolin, Augustyn, Potenza, Capuano, Paglialunga, Salifu, Ricchiuti, Keko, Doukara, Castro. All. Maran. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Sciacca, Alvarez, Biagianti, Morimoto.

Torino – Un dubbio per reparto per Ventura. In difesa, Masiello e D’Ambrosio sono in ballottaggio per una maglia da titolare sull’out di sinistra. In mezzo al campo, al fianco dell’intoccabile Gazzi, Vives dovrebbe partire titolare per la terza volta consecutiva, ma Basha spera ancora di soffiargli il posto. Confermato Birsa al posto dell’infortunato Santana, resta da stabilire chi si muoverà accanto a Bianchi al centro dell’attacco: Sansone, uno dei più positivi contro il Chievo, sembra destinato a riaccomodarsi in panchina per far posto a Meggiorini. Questa la probabile formazione (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, Masiello; Vives, Gazzi; Cerci, Bianchi, Meggiorini, Birsa. A disposizione: L. Gomis, Di Cesare, D’Ambrosio, Caceres, Bakic, Suciu, Basha, Brighi, Stevanovic, Verdi, Sgrigna, Sansone. All. Ventura. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Ogbonna, Santana.

photo credit: SiciliaToday via photopin cc