Calciomercato Juventus: Peluso è ufficiale, Gabbiadini si avvicina

Calciomercato Juventus – Un arrivo ufficiale, quello di Peluso, ed uno sempre più vicino, quello di Gabbiadini. In attesa di chiudere per Dòria, centrale brasiliano del Botafogo bloccato nei giorni scorsi (ma destinato a vestire la maglia bianconera dal prossimo giugno, non prima), Beppe Marotta si muove per puntellare la rosa della Juventus. Tra lunghi infortuni (Chiellini tornerà a fine febbraio, Bendtner non prima di marzo), addii definitivi (Lucio è volato al San Paolo lo scorso 18 dicembre) e partenze programmate (Asamoah si appresta a disputare la Coppa d’Africa con il suo Ghana), Conte ha iniziato il 2013 con qualche falla di troppo in organico.

Prestito oneroso – La prima toppa è stata messa ieri. Come comunicato dal club di corso Galileo Ferraris sul proprio sito ufficiale, “Federico Peluso nella seconda parte della stagione in corso vestirà la maglia della Juventus. La società bianconera ha raggiunto con l’Atalanta un accordo per l’acquisizione a titolo temporaneo del difensore fino al 30 giugno 2013, con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva“. I termini economici dell’operazione non sono stati resi noti, ma non dovrebbero discostarsi molto da quelli annunciati: 1 milione circa per il prestito oneroso, altri 4-4,5 per il riscatto tra sei mesi.”E’ un sogno che si realizza” ha detto il difensore, che potrebbe andare in panchina dopodomani contro la Sampdoria.

Serve una punta – Sistemati in un colpo solo difesa e corsia di sinistra (ma non è detto che non arrivi un centrale di ruolo, Andreolli il più gettonato), Marotta è partito alla caccia di un attaccante. Avviate le trattative (per giugno) con Llorente e, soprattutto, in attesa di capire se quella che porta a Drogba sia una pista percorribile, il dg sta monitorando con grande attenzione la situazione di Manolo Gabbiadini, 21enne attaccante in prestito al Bologna ma in comproprietà tra Juve ed Atalanta. I bianconeri non sono soddisfatti di come Pioli sta utilizzando il giocatore (che pure, nelle ultime 10 gare di campionato, è partito titolare 8 volte) e stanno pensando di (ri)portarlo a Torino: Conte, grande estimatore della punta, ha già dato il suo assenso.

photo credit: _bianconero via photopin cc