Probabili formazioni Milan-Siena: Bojan e Larrondo titolari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15

Bojan centravanti, Larrondo partner di Rosina: questi i tratti distintivi dell probabili formazioni del match fra Milan e Siena. La ripresa dopo la pausa natalizia vede il rilancio dello spagnolo al centro dell’attacco: dato l’addio definitivo ad Alexandre Pato, l’ex Barcellona troverà più spazio e potrà avere maggiori opportunità di dimostrare il suo valore. I toscani non potranno contare su Calaiò, squalificato, si affideranno a Marcelo Larrondo. Per l’attaccante argentino potrebbe essere l’ultima con la maglia del Siena, dato il grande interesse della Fiorentina nei suoi confronti. Arbitra Calvarese di Teramo. Fischio d’inizio alle ore 15, diretta tv su Sky Calcio 2 e Premium Calcio 2.

Milan – Con la squalifica di Mexes, Allegri deve per l’ennesima volta ridisegnare la coppia difensiva centrale: Bonera ci sarà, mentre al suo fianco Acerbi è in vantaggio su Zapata. Boateng viene arretrato a centrocampo al fianco di Montolivo e Ambrosini, mentre il tridente vede El Shaarawy ed Emanuelson esterni a supporto di Bojan. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-3) Amelia; De Sciglio, Bonera, Acerbi, Constant; Montolivo, Ambrosini, Boateng; Emanuelson, Bojan, El Shaarawy. A disposizione: Abbiati, Gabriel, Abate, Zapata, Antonini, Muntari, Nocerino, Flamini, Niang, Robinho. Allenatore: Allegri. Squalificati: Mexes. Indisponibili: De Jong, Traoré, Didac Vilà, Mesbah, Yepes, Pazzini.

Siena – Mister Iachini vuole approfittare delle ultime ore in bianconero di Larrondo e lo lancia da titolare accanto a Rosina. Difesa a 3 per i toscani, con Felipe assieme a Neto e Paci. Il centrocampo sarà molto folto: D’Agostino in cabina di regia, con Bolzoni e Vergassola a proteggerlo. La spinta sugli esterni sarà garantita da Angelo e Del Grosso. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (3-5-2) Pegolo; Neto, Felipe, Paci; Angelo, Vergassola, D’Agostino, Bolzoni, Del Grosso; Larrondo, Rosina. A disposizione: Farelli, Marini, Rubin, Dellafiore, Belmonte, Coppola, Verre, Rodriguez, Valiani, Reginaldo, Mannini, Bogdani, Paolucci. Allenatore: Iachini. Squalificati: Calaiò. Indisponibili: Sestu, Zé Eduardo, Campagnolo