Probabili formazioni Udinese-Inter: dubbio Fabbrini-Muriel, Chivu dal 1′

Chivu centrale di difesa al posto di Ranocchia, Fabbrini a supporto di Di Natale: queste le novità delle probabili formazioni di UdineseInter. Guidolin in realtà deve ancora sciogliere i dubbi riguardanti l’attacco: Fabbrini appare in vantaggio, ma anche Pereyra e soprattutto Muriel sono pronti a prenderne il posto. Con Ranocchia squalificato per 2 partite, Stramaccioni darà fiducia al rumeno Chivu, che giocherà tra Samuel e Juan Jesus. Niente tridente per i nerazzurri, coi soli Milito e Cassano in avanti. Arbitra Giannoccaro di Lecce. Fischio d’inizio alle ore 12.30, diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Udinese – L’unico certo del posto nell’attacco bianconero è Totò Di Natale. Ad appoggiarlo sarà uno fra Pereyra, Fabbrini e Muriel. Il giovane trequartista italiano appare in vantaggio, con Pereyra che verrà arretrato sulla linea dei centrocampisti, dove affiancherà Allan e Lazzari. Esterni giocheranno Dujan Basta e Pasquale. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (3-5-1-1) Brkic; Angella, Danilo, Domizzi; Basta, Pereyra, Allan, Lazzari, Pasquale; Fabbrini; Di Natale. A disposizione: Padelli, Coda, Faraoni, Armero, Merkel, Ranegie, Zielinski, Muriel, Gabriel Silva, Maicosuel. Allenatore: Guidolin. Squalificati: Pinzi. Indisponibili: Willians, Barreto, Badu, Benatia.

Inter – Con Silvestre che pare in partenza e che comunque non gode della fiducia del tecnico, sarà Chivu a sostituire lo squalificato Ranocchia. Accanto a lui troveranno posto Samuel e Juan Jesus. Pereira partirà titolare sulla sinistra al posto dell’infortunato Nagatomo, mentre a destra ci sarà capitan Zanetti. In avanti Antonio Cassano agirà da supporto a Diego Milito. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (3-5-2) Handanovic; Samuel, Chivu, Juan Jesus; Zanetti, Gargano, Guarin, Cambiasso, Pereira; Milito, Cassano. A disposizione: Belec, Di Gennaro, Palacio, Silvestre, Mudingayi, Mbaye, Jonathan, Mariga, Benassi, Duncan, Rocchi, Livaja. Allenatore: Stramaccioni. Squalificati: Ranocchia. Indisponibili: Stankovic, Obi, Castellazzi, Nagatomo, Coutinho, Alvarez.

photo credit: René Clausen Nielsen via photopin cc