Arabia Saudita, 90enne sposa 15enne. Lei scappa e lui la ripudia

Anziano di 90 anni sposa una ragazza di 15 anni – Arriva dall’Arabia Saudita la notizia delle nozze di un uomo, arrivato oramai alla veneranda età di 90 anni, che pochi giorni fa ha preso in moglie una ragazzina di appena 15 anni. La notizia ha scosso non di poco l’opinione pubblica, suscitando in Rete la rabbia di molti internauti, dopo la denuncia di una Ong saudita.

Matrimonio scandalo – Il caso è scoppiato nella provincia dello Jezzan, nel sud dell’Arabia Saudita, dove un uomo di 90 anni qualche giorno fa ha ‘comprato’ una sposa. L’uomo avrebbe pagato alla famiglia della ragazza quindicenne l’ingente somma di 17.500 dollari, 65mila rial sauditi, come dote per avere in sposa l’adolescente. Dopo l’accettazione del contratto da parte dei genitori della ragazza, il matrimonio è stato celebrato regolarmente e i due quindi erano uniti in matrimonio.

Il rifiuto della ragazza e il ripudio – Subito dopo la celebrazione delle nozze, la ragazzina di soli quindici anni si è rifiutata di consumare il matrimonio, barricandosi nella camera da letto e impedendo all’anziano sposo di entrare. La sua reazione, che a molti sembrerebbe naturale, non è stata invece ben apprezzata dall’uomo la cui reazione non è tardata ad arrivare: il 90enne, infatti, dopo quanto accaduto la sua prima notte di nozze, ha minacciato di ripudiare la sua giovane sposa e di chiedere alla sua famiglia i soldi versati per la dote. “Si era messa d’accordo con la madre per ingannarmi – ha protestato lo sposo -. Io ho agito nel pieno diritto e nel rispetto della legge”, ha detto l’anziano uomo, sospettando che la ragazza avesse complottato alle sue spalle con sua madre per derubarlo dei suoi averi.