Julian Lennon: “La vista di Bono sta peggiorando”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52

Bono in effetti si trova in una situazione particolare con i suoi occhi. Non conosco la questione nel dettaglio, ma la luminosità del sole li danneggia ed è una cosa degenerativa“. Sono preoccupanti le parole di Julian Lennon, figlio di John e amico di Bono Vox degli U2, che in un’intervista all’Irish Daily Star ha messo in guardia sui seri problemi di vista del cantante irlandese. In effetti forse non tutti lo sanno, ma Bono Vox non indossa sempre gli occhiali da sole per avere un suo stile ben definito – o meglio, non lo fa solo per quello. La causa principale di questo suo “marchio di fabbrica” è che il cantante degli U2 soffre di un problema agli occhi che lo rende molto sensibile alla luce. Cosa che, quindi, lo porta a proteggersi gli occhi il più possibile. Lo stesso Bono aveva ammesso a Rolling Stone: “Se qualcuno mi scatta una foto, continuo a vedere il flash per il resto della giornata“.

Un segno distintivo – Ad ogni modo, lo stesso Lennon cerca di non farla troppo tragica: “E’ parte della sua immagine – ha aggiunto Lennon -. In qualche modo è stato fortunato, ma non nel vero senso del termine, ovviamente. Forse è parte del suo processo evolutivo, e ora senza i suoi occhiali da sole non potrebbe essere Bono“. Problemi  di salute – per fortuna risolvibili – a parte, il cantante degli U2 ha ben poco di cui lamentarsi: è il leader di una delle top-band del pianeta, e ha dalla sua un capitale in denaro che – secondo gli addetti ai lavori – è secondo solo a quello di Paul McCartney. La sua società di investimenti, la Elevation Partners, ha inoltre ricevuto notevoli introiti dal boom di Facebook, di cui nel 2009 aveva acquisito il 2,3 per cento, con un investimento da 90 milioni di dollari.

photo credit: LittleO2 via photopin cc