Calciomercato Milan, Berlusconi: “Piacciono Destro e Santon”

Calciomercato Milan – Come sempre, quando si avvicinano le elezioni, Silvio Berlusconi aumenta le sue apparizioni televisive. Ultimamente sta rilasciando parecchie dichiarazioni riguardanti il mercato del Milan, con la speranza forse di portare dalla sua parte almeno una fetta dei tanti tifosi rossoneri. “Posso assicurare che metteremo in piedi una squadra che possa permettere al club di tornare protagonista sia a livello nazionale che in Europa“, questo il ritornello che siamo ormai abituati a sentire negli ultimi tempi. A Sport Mediaset, però, il presidente rossonero si spinge oltre: “Santon e Destro? Mi sono impegnato con Galliani a non fare alcun nome, ma piacciono entrambi“. Secondo Berlusconi, l’ex Inter ed il giovane attaccante della Roma potrebbero rientrare nel futuro progetto rossonero.

Verità? – Dei due colpi, il più probabile parebbe Santon: dopo aver lasciato l’Inter è ora al Newcastle, dove è riuscito a trovare una certa continuità d’impiego. Tuttavia è difficile pensare che il giovane terzino possa rifutare un’eventuale destinazione rossonera. Resta da capire quanto gli inglesi siano disponibili a trattare l’esterno, che in rossonero andrebbe a prendere il posto di Ignazio Abate, non considerato incedibile. Molto più difficile è invece che la Roma si liberi così presto di Mattia Destro dopo aver firmato un accordo da 16 milioni di euro per prelevarlo in estate. Il Milan dovrebbe poi riuscire a cedere Giampaolo Pazzini, teoricamente fuori dai parametri d’età istituiti in via Turati. Con tutti questi ostacoli, com’è possibile che Berlusconi parli di Destro? Magie da campagna elettorale.

photo credit: c77pl via photopin cc