Ces di Las Vegas 2013 al via: ecco l’El Dorado della tecnologia

Parte oggi uno degli appuntamenti più importanti per tutto ciò che riguarda la tecnologia, come oggi la intendiamo. Si tratta del Ces di Las Vegas, dove oltre 3 mila aziende si incontrano per mostrare il futuro al resto del mondo.

Il cuore della manifestazione – Le bellezze del Ces saranno esposte in uno spazio di 174 mila metri quadrati e sono previsti 156mila visitatori. Si tratta dell’evento mondiale che fa da vetrina per molti prodotti che verranno presto introdotti nel mercato e per questo le aziende si sfidano senza esclusione di colpi. Quest’anno, a dominare la scena ci sarà quasi sicuramente Samsung, che ha promesso grandi innovazioni e potrà operare senza la competizione delle sue maggiori rivali, che hanno disertato la manifestazione: la Apple e Microsoft. Le maggiori novità di questa edizione saranno l’espansione del wireless e l’automotive, infatti ad aprire il Ces 2013 è stata Qualcomm, un gigante americano che si occupa dello sviluppo delle telecomunicazioni.

I grandi attesi – Tra le maggiori novità di questi giorni c’è Project Shield, la console da 5 pollici di Nvidia, già mostrata nella giornata inaugurale, che monta un processore Tengra 4, presentato come il più veloce mai costruito per dispositivi mobili. Ci sarà anche l’ultrabook di Lenovo, un computer portatile con la possibilità di girare lo schermo di 360 gradi, facendolo diventare di fatto un tablet da 11,6 pollici, equipaggiato con Windows 8 e dal prezzo americano di 799 dollari. Anche le aziende che producono auto vogliono dare il loro contributo. Tra le auto smart, cioè vetture imbottite di tecnologia, la faranno da padrona Toyota e Audi, che hanno anche annunciato una dimostrazione di prototipi che guidano senza pilota, in totale autonomia.

Tante altre novità – Samsung punta invece sulla smart tv. Per il Ces ha preparato uno schermo gigante e sottilissimo da 84 pollici, che nonostante le sue dimensioni, vanta una risoluzione quattro volte superiore rispetto ai televisori hd attualmente in commercio. Non verrà invece presentato il tanto atteso Galaxy S 4, lo smartphone che diventerà il top di gamma dell’azienda sudcoreana, mentre non mancheranno migliaia di gadget interessanti. Per citarne solo alcuni troveremo Flower Power di Parrot, che grazie ad un sensore in grado di interagire con smartphone e tablet, è in grado di monitorare la salute delle piante tramite bluetooth, o i robot della Lego, sempre comandabili tramite dispositivi mobili.