Chi l’ha visto? anticipazioni: Mariangela Corradin, Los Roques e Andrea Calevo

Dopo la pausa natalizia Federica Sciarelli tornerà in onda su Rai 3 con il suo Chi l’ha visto?. Il programma di servizio della terza Rete Rai, che andrà in onda dalle 21:05, nella sua prima puntata del 2013 avrà parecchi temi da affrontare in quanto dovrà parlare del caso di Mariangela Corradin, aggiornare i propri telespettatori sul mistero di Los Roques con collegamenti in diretta dal Venezuela e come annunciato da Massimo Giletti durante la diretta de L’Arena di domenica scorsa la Sciarelli dovrà dare aggiornamenti sul caso del rapimento di Andrea Calevo, un rapimento che si intreccia con un caso che la trasmissione stava seguendo da anni. Infine, tempo permettendo, i casi riguardanti Sarah Scazzi, Melania Rea, Elisa Claps e Roberta Ragusa verranno nuovamente trattati e non solo per fare il punto della situazione.

Mariangela Corradin. Domani, quindi, mercoledì 9 gennaio, la giornalista e conduttrice cercherà di far luce sulla scomparsa di Mariangela Corradin che si è allontanata da casa mentre le sue chiavi sono rimase all’interno e il ferro da stiro non è stato spento da nessuno. Il figlio della donna ha detto: “Pensavo che mia madre era ancora a casa, quindi non passava giorno che non andavo a vedere in cantina, in giardino, in camera sua, dentro gli armadi. Cercavo sempre di trovarla. Ma sono ancora lì che cerco”, Che fine può aver fatto la donna. Cosa può averla portata via dalla sua quotidianità e dai lavori che stava svolgendo. Possibile che la fretta le abbia fatto dimenticare il ferro da stiro acceso?

Sarah Scazzi, Melania Rea, Elisa Claps e Roberta Ragusa. Ancora una volta, però, la Sciarelli darà voce ai maggiori casi di cronaca che riguardano soprattutto donne. Per Elisa Claps bisognerà fare il punto sulle figure delle due donne che erano addette alle pulizie della chiesa dove fu trovato il cadavere della povera Elisa. Entrambe, infatti, ora rischiano un processo per false dichiarazioni al Pm. Per quanto riguarda, invece, Melania Rea vi sarà la spiegazione delle motivazioni della sentenza che ha condannato all’ergastolo il caporal maggiore Salvatore Parolisi che per i Pm dell’accusa avrebbe ucciso Melania perché finito in un “imbuto emotivo” mentre per il Gup Tommolini Melania sarebbe stata uccisa per aver rifiutato un rapporto sessuale al marito.  Per quanto riguarda Sarah Scazzi, poi, si parlerà dell’udienza odierna in cui i periti hanno detto che Sarah non sarebbe stata strangolata con una corda e la morte sarebbe avvenuta in cinque minuti ed infine si farà un nuovo appello per trovare preziosi aggiornamenti sul caso di Roberta Ragusa.