Probabili formazioni Lazio-Catania: Kozak-Floccari dal 1′, Lodi c’è

Petkovic si affida a Kozak e Floccari, Maran punta su Lodi: queste le principali novità sulle probabili formazioni di Lazio-Catania, primo quarto di finale di Coppa Italia in programma questa sera all’Olimpico di Roma. Archiviato, con il soffertissimo successo sul Cagliari, l’ottavo risultato utile di fila in campionato, Petkovic ritrova quel Catania che un paio di mesi fa gli inflisse il ko più pesante da quando è a Roma: “Abbiamo alcune cose in sospeso, ci sarà più orgoglio e voglia di rivincita – ha ammesso il tecnico della Lazio. Senza dimenticare che con quattro gare possiamo vincere un trofeo“. Il ruolo di vittima sacrificale, però, non si addice a Maran, che metterà da parte il turn-over per provare a fare il colpaccio: “Inseguiamo la soddisfazione di arrivare tra le prime quattro squadre della manifestazione“. Fischio d’inizio alle ore 21.00, arbitro Domenico Celi di Bari. Diretta tv su Rai Due.

Lazio – Diverse novità rispetto all’undici che ha superato il Cagliari in campionato. La prima riguarda il modulo: Petkovic accantonerà il 4-5-1 per affidarsi alle due punte, che saranno Kozak e Floccari (Klose andrà in panchina). Marchetti è stato lasciato a casa a scopo precauzionale per un fastidio al torace: tra i pali spazio a Carrizo, in vantaggio su Bizzarri. Oltre a Dias, squalificato, resteranno a riposo Mauri, Ledesma e probabilmente Biava: in difesa la coppia centrale sarà formata da Diakité e Ciani, in mezzo al campo vedremo Cana. Possibile anche l’utilizzo di Cavanda (al posto di Konko) e Brocchi (per Gonzalez). Questa la probabile formazione (4-4-2): Carrizo; Konko, Diakité, Ciani, Radu; Gonzalez, Hernanes, Cana, Lulic; Floccari, Kozak. A disposizione: Bizzarri, Strakosha, Cavanda, Biava, Scaloni, Zauri, Ledesma, Brocchi, Candreva, Mauri, Klose, Rozzi. All. Petkovic. Squalificati: Dias (2). Indisponibili: Ederson, Stankevicius, Marchetti.

Catania – Rispetto alla sfida di campionato contro il Torino ci saranno 3-4 modifiche, di cui una obbligata: Spolli, alle prese con un affaticamento muscolare, sarà sostituito da Rolin al centro della difesa. L’altra novità del reparto arretrato dovrebbe riguardare la corsia di sinistra, dove Capuano sembra destinato a prendere il posto di Marchese. Bergessio non è al meglio e andrà ad accomodarsi in panchina: toccherà a Castro guidare l’attacco etneo. Tra i pali ci sarà Frison, che in Coppa Italia prende il posto di Andujar. Lodi, squalificato per tre turni in campionato, sarà regolarmente al suo posto in mezzo al campo. Questa la probabile formazione (4-3-3): Frison; Bellusci, Legrottaglie, Rolin, Capuano; Izco, Lodi, Almiron; Gomez, Castro, Barrientos. A disposizione: Andujar, Terracciano, Augustyn, Marchese, Potenza, Paglialunga, Ricchiuti, Salifu, Bergessio, Doukara, Keko. All. Maran. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Spolli, Alvarez, Biagianti, Sciacca.

photo credit: currybet via photopin cc