Chi l’ha visto?: Pierluigi Destri, Andrea Calevo e Mohammed Cherkaoui

Dalla diretta di questa sera. Massimo Giletti aveva annunciato, durante la puntata di Domenica In del 6 gennaio scorso, in cui disse che Federica Sciarelli si sarebbe occupata del rapimento di Andrea Calevo perché la storia poteva essere collegata ad un’altra scomparsa, e così è stato. Chi l’ha visto?, infatti, sul finale della puntata di questa sera, mercoledì 9 gennaio, ha trattato il rapimento di Calevo per riportare alla luce la scomparsa di Mohammed Cherkaoui. Calevo e Cherkaoui hanno avuto la sfortuna di incontrare Pierluigi Destri, ma, se per Calevo il tutto si è risolto nel migliore dei modi e con grande rapidità, il caso di Cherkaoui, a distanza di tre anni e quattro mesi presenta parecchi interrogativi tanto che si attendono le indagini con il geo-radar che gli inquirenti dovranno fare la prossima settimana.

Pierluigi Destri. Durante la diretta della trasmissione di Rai 3, grazie ad un filmato, i due casi sono stati comparati e fatti risalire ad un unico colpevole: Pierluigi Destri su cui Chi l’ha visto aveva già, precedentemente, indagato. Nello stesso filmato, infatti, i giornalisti della trasmissione parlano dell’uomo come “un imprenditore pluri-pregiudicato e senza scrupoli  con l’abitudine di non pagare regolarmente i suoi dipendenti”. Gli inviati, a suo tempo, avevano intervistato Destri che dopo aver sbagliato il nome e il cognome di Mohammed Cherkaoui, nonostante l’uomo lavorasse per lui da ben diciassette anni, aveva affermato di non dovergli alcun soldo, anzi aveva detto: “me li doveva dare a me i 9000 euro altroché io a lui”, ma successivamente si era smentito con gli inquirenti. La trasmissione, quindi, oltre a chiedersi che fine abbia fatto l’uomo e a sottolineare di essere stata la prima a indagare sull’imprenditore, fa, attraverso la giornalista e conduttrice, un appello alla magistratura affinché anche questo caso, come quello di Calevo, possa trovare una soluzione.

Mohammed Cherkaoui. Della scomparsa di Cherkaoui si sa solamente che è stato proprio Destri, ex datore di lavoro, a vederlo per l’ultima volta. L’uomo, che abitava a pochi chilometri, in linea d’aria, dalla casa di Calevo, è scomparso alle 4 del mattino del 29 settembre dopo essersi incontrato proprio con Destri per i soldi che quest’ultimo gli doveva. Destri, però, ha messo in giro voci su voci raccontando che Cherkaoui fosse scappato dall’amante dopo che lui lo aveva accompagnato in stazione a La Spezia. Sarà vero? La moglie di Mohammed attende notizie e non crede a questa diceria perché è pronta a giurare che la sua famiglia, prima di tale accaduto, fosse più che felice.