Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato Roma, Sabatini vuole un terzino

0
CONDIVIDI

Calciomercato RomaWalter Sabatini sembra essersi deciso a reperire sul mercato un terzino sinistro, che darà il cambio all’inguardabile Barzaretti, acquistato per conferire sicurezza alla retroguardia ed almeno ad una delle due fasce. Il suo pessimo rendimento, insieme alla mancanza di un’alternativa anche solamente dal punto di vista numerico, sta spingendo la dirigenza verso il mercato di riparazione.

Dodò – Il baby fenomeno Dodò, quello per cui fino ad oggi si sono spese moltissime parole di stima (che il ragazzo ha incassato senza aver ripagato sul campo) non ha ancora giocato una partita intera. Ieri è tornato a lavorare in palestra, sintomo che il suo rientro in campo si allontana invece di intraprendere il percorso opposto. Il titolare indiscusso è poi un calciatore che sta attraversando la fase calante della carriera, fatta di tanta corsa ed esuberanza fisica, ma di una tecnica pessima. Ora che anche questa sta venendo meno, si capisce come è possibile che il tanto criticato Piris sia il miglior terzino tra i due. C’è poi Taddei, che tra un infortunio e l’altro non vede il campo da parecchio (ha un altro anno di contratto a circa 1,5 milioni netti, per questo occorre ringraziare la vecchia proprietà).

Alternative – Ecco che il direttore sportivo sta sondando il mercato ed è pronto ad affondare il colpo per uno tra Ghoulam (classe 1991) del Saint Etienne e Jussandro (classe 1992) del Bahia. Onestamente non si hanno grosse recensioni sui calciatori appena citati, l’errore a cui si potrebbe andare incontro, vista l’età dei due, è quella che gli servirebbero mesi solo per ambientarsi, altri per crescere, quando invece servirebbe un calciatore già pronto, uno come Armero, tanto per fare un nome. In conclusione, va bene creare la squadra del futuro, ma occorre tenere un occhio a quel presente che altrimenti inesorabilmente sfuggirà.