Dimagrire velocemente, consigli su cibo ed attività fisica

Tra i sogni delle donne non c’è soltanto il “dimagrire”: chi non ama particolarmente il proprio corpo non desidera infatti soltanto smaltire i kg di troppo, ma anche farlo il più velocemente possibile. Molto spesso ciò che viene sottovalutato è il rischio che si corre nel voler dar via presto e subito i grassi accumulati: diete drastiche ed attività fisica allo stremo sono infatti quanto meno si possa desiderare per la nostra salute generale. Un primo passo verso il sano ed allo stesso tempo celere dimagrimento è cambiare le proprie abitudini alimentari: mai saltare la colazione, evitare di digiunare per più di cinque ore consecutive, non abbondare nelle porzioni.

Mentre frutta e verdura sono i migliori alleati nella dieta, è necessario che dolci e tutti i cibi contenenti grassi saturi, quali burro, insaccati, strutto, carne grassa, cioccolato, vengano in qualche modo limitati. Attenzione anche ai condimenti: non rinunciate mai ad un buon piatto di pasta ma evitate sughi troppo elaborati, insaporite i vostri piatti con un solo cucchiaino di olio extravergine d’oliva, eliminate salse ad alto contenuto calorico. Il più classico ed efficace trucco per dimagrire velocemente consiste poi nel bere acqua, almeno 1,5 litri al giorno. Abolite le bibite zuccherate e gassate, optate per tè e tisane senza alcuna aggiunta di zucchero. Se seguirete queste semplici regole, il cambiamento è assicurato: dopo che avrete eliminato i primi chili in eccesso, rivolgetevi poi al vostro medico di fiducia per una dieta dettagliata ed adatta alle vostre esigenze.

Per dimagrire velocemente, quale migliore attività fisica se non correre? Per riscontrare nel breve periodo un modesto dimagrimento, si può cominciare dal fare lunghe camminate, per almeno 30 minuti al giorno. Per chi invece ama fare sport ed un’attività fisica più movimentata sono consigliati jogging, nuoto, acquagym, bicicletta, aerobica, step o la più innovativa zumba. L’importante è sudare e faticare, iniziando con un programma di allenamento più soft ed andando via via ad intensificarlo sempre più. Ancora più importante, anche in questo caso, è cambiare il proprio stile di vita. L’ascensore tarda ad arrivare? Fare le scale è un modo semplice ed efficace per stare sempre in movimento. Tempo permettendo, andare a scuola o al lavoro in bicicletta può essere una valida alternativa per restare in forma e magari alleggerire il traffico cittadino…