Probabili formazioni Torino-Siena: Caceres dal 1′, dubbio Calaiò

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:05

Ventura lancia Caceres, Iachini è alle prese con il dubbio Calaiò: queste le ultime novità sulle probabili formazioni di Torino-Siena, lunch match della 20^ giornata di Serie A. L’Olimpico ospiterà due squadre con stati d’animo opposti. Dopo il tonfo casalingo contro il Milan, datato 9 dicembre, il Torino ha messo in fila tre risultati utili consecutivi: l’ultimo, il pari di Catania, è stato accolto a denti stretti, ma ha permesso di mantenere le distanze (4 punti) dalla zona calda. Molto più complicata la situazione del Siena, cui l’avvento di Iachini non ha portato benefici: i toscani, ultimi a 6 lunghezze dalla quartultima piazza, non fanno punti da novembre. Fischio d’inizio domenica alle ore 12.30, stadio Olimpico di Torino. Diretta tv su Sky SuperCalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Torino – La gara di Catania ha lasciato in eredità la squalifica di ben 5 giocatori, tutti dalla cintola in giù: Glik, Darmian e Masiello nel reparto arretrato, Gazzi e Vives in mediana. Dopo la cessione di Agostini, volato a Verona con Sgrigna, in difesa le scelte sono praticamente obbligate: Caceres (all’esordio assoluto) andrà a sinistra, D’Ambrosio si muoverà dalla parte opposta, mentre Di Cesare affiancherà Rodriguez al centro. Anche in mezzo al campo Ventura non ha molte opzioni: salvo sorprese, sarà Brighi (all’ultima in granata?) a muoversi accanto a Basha. L’unico (e abituale) dubbio è là davanti: chi farà compagnia a Bianchi? Stavolta potrebbe toccare a Sansone, in leggero vantaggio su Meggiorini. Questa la probabile formazione (4-2-4): Gillet; D’Ambrosio, Di Cesare, Rodriguez, Caceres; Brighi, Basha; Cerci, Bianchi, Sansone, Birsa. A disposizione: L. Gomis, A. Gomis, Cinaglia, Gatto, Suciu, Stevanovic, Bakic, Meggiorini, Verdi. All. Ventura. Squalificati: Masiello (1), Gazzi (1), Vives (1), Glik (1), Darmian (1). Indisponibili: Ogbonna, Santana, Diop.

Siena – Molto ruota intorno a Calaiò, al centro di diverse trattative di mercato (le ultime lo vedono ad un passo dal Napoli). L’attaccante siciliano, al rientro dalla squalifica, potrebbe non seguire la squadra a Torino: se così fosse, toccherebbe a Bogdani (in vantaggio su Paolucci) guidare l’attacco toscano. Discorso simile per D’Agostino, prossimo alla firma con il Pescara e dunque in forte dubbio: se, come pare probabile, non sarà della partita, Bolzoni affiancherà Vergassola in mezzo al campo. Sicura, invece, l’assenza di Angelo, appiedato dal Giudice sportivo: sull’out di destra dovrebbe agire Belmonte. Questa la probabile formazione (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Belmonte, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Valiani, Rosina; Bogdani. A disposizione: Farelli, Contini, Dellafiore, Rubin, Martinez, Rodriguez, Coppola, Mannini, Verre, Paolucci, Reginaldo. All. Iachini. Squalificati: Vitiello (fino al 9/9/2016), Terzi (fino al 9/2/2016), Angelo (1). Indisponibili: Zé Eduardo, Sestu, Larrondo.