Twilight, plurinominato come “peggior film” ai Razzie Awards

Incetta di nomination per “The Twilight Saga: Breaking Dawn Part II” ai Razzie Awards, i premi assegnati ogni anno ai peggior film di Hollywood. A grande sorpresa la saga vampiresca di Twilight, ed in particolare l’ultimo capitolo, si sono quest’anno aggiudicati il maggior numero di nomination, ben 11, tra le quali spiccano quelle come “Peggior film del 2012”, “Peggior regista” per Bill Condon, “Peggior sceneggiatura” e “Peggior cast”. Una bella batosta anche per i due idoli Robert Pattinson e Kristen Stewart, i quali si sono aggiudicati rispettivamente le nomination come peggior attore ed attrice. I due giovanissimi attori, in coppia sul set e nella vita, hanno poi conquistato anche la nomination come “Peggior coppia cinematografica”.

Nessun scampo neanche per gli attori non protagonisti del film, quali Ashley Green e Taylor Lautner. Ma perché tanto accanimento nei confronti di questa saga, che ha comunque riscosso notevole successo in tutto il mondo? Di recente, secondo un sondaggio del sito americano Rifftrax, “Twilight” è stata designata “la peggior saga cinematografica” di tutti i tempi. Nel mirino dei Razzie Awards, anche “Battleship” di Peter Berg, con protagonista Rihanna, nominata “peggior attrice non protagonista”. Tante ingloriose nomination anche per “Indovina perché ti odio” di Sean Anders, “Madea’s Witness Protection” e la sua attrice Tyler Perry. La cerimonia di premiazione dei Razzie Awards avverrà il 23 febbraio, alla vigilia della cerimonia di consegna dei più ambiti Oscar.