Tv Talk anticipazioni: da Unomattina a Silvio Berlusconi

Domani, sabato 12 gennaio, su Rai 3. Dopo la pausa natalizia tornerà, domani pomeriggio, sabato 12 gennaio, su Rai 3, dalla 14:50, Tv Talk con Massimo Bernardini. Il programma che si occupa di analizzare e commentare tutto quello che passa sul piccolo schermo e non, dovrà scontrarsi sia con Verissimo che con il ritorno di Amici su Canale 5, ma, quasi sicuramente, non perderà il suo zoccolo duro di telespettatori interessati ai protagonisti della tv e ai retroscena dei programmi più seguiti, oltre che alle novità e ai ritorni nei palinsesti italiani e stranieri. Nell’analisi, però, della settimana televisiva appena trascorsa farà sicuramente discutere la presenza di Silvio Berlusconi e quella di Mario Monti nei vari salotti televisivi, ma ancora di più la puntata di ieri, giovedì 10 gennaio, si Servizio Pubblico e il duello fra Michele Santoro e lo stesso Berlusconi.

Anticipazioni. Il programma di Rai Educational ospiterà il comico e giornalista Diego Bianchi alias Zoro, Maurizio Caverzan, critico televisivo de Il Giornale, i due conduttori di Unomattina:  Elisa Isoardi e, in collegamento da Roma, Franco Di Mare. Tutto qui? No. Vi saranno anche, in collegamento, Gianluca Semprini, giornalista di Skytg24 e Andrea Salvadore. Il regista, autore e documentarista italiano, che ancora una volta sarà presente in trasmissione grazie al collegamento da New York, racconterà ai telespettatori e agli analisti in studio lo scenario televisivo americano. Come ogni sabato, poi, non mancherà la vincente squadra composta da: Giorgio Simonelli, Daniele Doglio, Andrea Bellavita e l’esperta dei dati Auditel, Silvia Motta. Cosa ci nascondono solitamente i dati riguardanti telespettatori e share? Silvia Motta potrà mostrare a tutti nuove analisi e portare alla luce tesi differenti riguardanti i programmi settimanali e non svelando il target di pubblico che vi si è interessato e paragonandoli ai competitor sulle Reti rivali. Cosa avrà in serbo Massimo Bernardini per i suoi affezionati telespettatori che lo seguono, numerosi, anche su Twitter?