Calciomercato estero, Guardiola ha scelto: allenerà il Manchester City

Calciomercato estero – in Inghiterra ne sono ormai sicuri: Pep Guardiola sarà il nuovo allenatore del Manchester City. Stando secondo quanto riporta oggi il ‘The Sun’ il mister catalano, dopo un anno sabbatico, tornerà ad allenare in Premier League, nel club che sta rincorrendo il Manchester United per provare a bissare il campionato vinto al cardiopalma la scorsa stagione.

Concorrenza Come scritto nei giorni scorsi, anche il Chelsea era sull’allenatore, così come anche lo United, il quale però è sempre rimasto più defilato. Secondo il tabloid l’ex timoniere del Barcellona prenderà il posto di Roberto Mancini e percepirà circa 10 milioni di sterline a stagione. La proprietà sarebbe stufa del tecnico italiano, il quale ha sbagliato anche numerose operazioni di mercato,quella di Balotelli in primis.

Rosa – E’ chiaro che da qui a breve, se la notizia si confermerà fondata e certa, cominceranno le operazioni di mercato per regalare a Guardiola calciotori idonei per la sua idea di calcio. Se non sarà rivoluzione, dunque, poco ci mancherà e non è da escludere che il coach chieda anche di pescare in Catalogna. Non sarà facile, questo è vero, ma di fronte a offerte mostruose anche i blaugrani potrebbero nicchiare. Inoltre da amanti del calcio non si può non essere curiosi sull’impatto che avrà il modo ‘spagnolo’ di giocare a football di Guardiola sul calcio britannico e ovviamente viceversa; potrebbe essere un trionfo della tecnica sulla forza fisica e la grinta, o la dimostrazione che è difficile esportare una mentalità in un lasso di tempo comunque breve. Gli spunti di interesse dunque non mancheranno, non resta che attendere che si metta tutto nero su bianco.