Golden Globe 2013: Ben Affleck e “Argo” battono Spielberg

La serata dei Golden Globe ha visto un vincitore su tutti: Ben Affleck. Il giovane cineasta ha battuto un gigante delle proporzioni di Steve Spielberg, aggiudicandosi – grazie al suo “Argo” – i premi per il miglior film drammatico e per la miglior regia. “Lincoln”, il corpulento biopic sulla vita del Presidente americano che abolì la schiavitù, firmato dal regista di “E.T.”, ha fruttato però una – meritatissima – statuetta come miglior attore protagonista a Daniel Day-Lewis. Poco male per Spielberg: potrà eventualmente rifarsi nella notte degli Oscar, quando Affleck sarà candidato solo per il miglior film ma non per la regia.

 

Tra le donne, Jessica Chastain ha vinto il Globe per attrice per la sua interpretazione di un agente della Cia che ossessivamente insegue Bin Laden in Zero Dark Thirty. A Quentin Tarantino è andato il premio per la miglior sceneggiatura originale (il suo “Django Unchained” uscirà giovedì in Italia), mentre il delicato “Amour” di Haneke si è aggiudicato il premio come miglior film straniero. Nella categoria musical, annunciato lo strapotere di “Les Miserables” di Tom Hooper, vincitore di tre premi: miglior musical, miglior attore di musical o commedia (Hugh Jackman), e Anne Hathaway come attrice non protagonista. Adele ha invece trionfato nella categoria miglior brano con la sua intensa “Skyfall”, celebratissima soundtrack dell’omonimo film di James Bond, mentre il premio per la miglior colonna sonora è andato a “Vita di Pi”.

Di seguito, i vincitori nelle principali categorie dei Golden Globe 2013.

MIGLIOR FILM (DRAMMATICO)
Argo di Ben Affleck

MIGLIORE REGISTA
Ben AffleckArgo

MIGLIOR FILM (COMMEDIA/MUSICAL)
Les Miserables
di Tom Hooper

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM DRAMMATICO
Daniel Day-Lewis
Lincoln

MIGLIOR ATTRICE IN UN FILM DRAMMATICO
Jessica ChastainZero Dark Thirty

MIGLIOR ATTORE IN UNA COMMEDIA O MUSICAL
Hugh JackmanLes Miserables

MIGLIORE ATTRICE IN UNA COMMEDIA O MUSICAL
Jennifer LawrenceIl lato positivo

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Christoph WaltzDjango Unchained

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Anne Hathaway
Les Miserables

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
Ribelle – The Brave

MIGLIOR FILM STRANIERO
Amour di Michael Haneke (Austria)

MIGLIOR SCENEGGIATURA
Django Unchained Quentin Tarantino

MIGLIOR COLONNA SONORA
Vita di Pi
– Mychael Danna

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
Skyfall – Adele

photo credit: Intemporelle | Erin Lassahn Photography via photopin cc