Elezioni 2013 Giannino: Ho ricevuto offerte da tutti

Adesso che le coalizioni sono state ufficializzate, Oscar Giannino può togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Il candidato premier di “Fare per fermare il declino” ha rivelato ieri di aver ricevuto offerte low cost dai diversi schieramenti. “Abbiamo un posto per te come capolista e 4 seggi per i tuoi amici”, avrebbero detto all’economista “emissari” di Bersani, Berlusconie Monti, intenzionati (secondo il giornalista) a inglobare il suo movimento nei rispettivi “blocchi” elettorali.

“Nell’ultima settimana hanno chiamato da tutte le parti per dire: ma che ti frega, vieni qua che ti diamo un seggio“. A dichiararlo ieri, ai microfoni della trasmissione radiofonica Un giorno da pecora, è stato il leader di Fare per Fermare il declino, Oscar Giannino. Hanno chiamato quelli sotto Berlusconi – ha precisato il giornalista – una volta è venuto anche un emissario di Bersani, e poi hanno chiamato fino all’ultimo secondo quelli di Monti. Ma naturalmente – ha precisato Giannino – non mi chiamavano in riferimento al mio programma. No, mi dicevano: ma dai, sei bravo, lo hai fatto per avere un seggio, vieni da noi che te lo diamo”.

“L’offerta è stata sempre la stessa – ha continuato il candidato premier di Fare – per te e per 4 tuoi amici il seggio c’è. Me lo hanno detto a sinistra, a destra e anche quelli di Monti. Una volta c’era la formula 3×2 al supermercato – ha ironizzato l’economista – adesso c’è l’1+4″.