Probabili formazioni Inter-Bologna: Rocchi dal 1′, Gilardino c’è

Probabili formazioni Inter-Bologna – Stramaccioni lancia Rocchi, Pioli si affida a Gilardino: Inter e Bologna vanno a caccia della semifinale di Coppa Italia. Archiviato, senza grandi affanni, il capitolo Pescara, i nerazzurri affronteranno l’impegno di questa sera con il massimo impegno: “L’Inter darà la giusta importanza alla competizione, che per noi è un obiettivo al pari del campionato e dell’Europa League – ha assicurato Stramaccioni –. Cercheremo di arrivare il più avanti possibile“. Dal canto suo, il Bologna – che ha raggiunto i quarti facendo fuori Livorno e Napoli – ha intenzione di vender cara la pelle: “Visto che siamo arrivati fin qui vogliamo fare tutto il possibile per andare avanti, facendo bella figura su un campo importante e contro un avversario forte“, il proposito di Pioli. Fischio d’inizio questa sera alle ore 21.00, arbitro Luca Banti di Livorno. Diretta tv su Rai Due.

Inter – Stramaccioni proporrà diversi volti nuovi rispetto all’undici che ha superato il Pescara. In difesa ci saranno Ranocchia e Juan Jesus, che sabato scorso erano squalificati: con loro, uno tra Silvestre (favorito) e Chivu. In mezzo al campo verrà rilanciato Mudingayi, probabilmente al fianco del giovane Benassi: Zanetti (in vantaggio su Jonathan) agirà sulla corsia di destra, Pereira (nonostante il naso rotto) dalla parte opposta. Tutto da decifrare il tridente: Guarin dovrebbe essere preferito a Coutinho sulla trequarti, Rocchi e Livaja sono in vantaggio su Milito e Cassano là davanti. Questa la probabile formazione (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Silvestre, Juan Jesus; Zanetti, Mudingayi, Benassi, Pereira; Guarin; Rocchi, Livaja. A disposizione: Belec, Di Gennaro, Chivu, Bianchetti, Jonathan, Mariga, Cambiasso, Gargano, Duncan, Coutinho, Palacio, Cassano. All. Stramaccioni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Stankovic, Samuel, Obi, Nagatomo, Alvarez, Milito, Castellazzi.

Bologna – Come il collega nerazzurro, Pioli farà diversi cambiamenti rispetto alla formazione vista in campionato. Al centro della difesa, accanto a Portanova, si rivedrà Sorensen, mentre Motta e Morleo andranno ad occupare le corsie esterne. In mezzo al campo ci sarà un mediano in più: senza Perez, che si accomoderà in panchina, saranno Pazienza e Guarente a fare compagnia a Krhin. Una novità anche in avanti, dove Pasquato dovrebbe essere riproposto a discapito di Kone: l’ex juventino e Diamanti si muoveranno alle spalle di Gilardino. Questa la probabile formazione (4-3-2-1): Agliardi; Motta, Sorensen, Portanova, Morleo; Pazienza, Krhin, Guarente; Diamanti, Pasquato; Gilardino. A disposizione: Curci, Stojanovic, Antonsson,Carvalho, Garics, Cherubin, Riverola, Pulzetti, Perez, Kone, Gabbiadini, Paponi. All. Pioli. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Natali, Gimenez, Taider, Acquafresca.

photo credit: batrax via photopin cc