Neve a Roma, Alemanno sbotta su Twitter: “Non nevica, cretini”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:52

Oramai la notizia scorre sul Web e i politici di turno o chi lo spettacolo lo fa per mestiere, preferisce affidare le proprie dichiarazioni ai cinguettii di Twitter, piuttosto che ai microfoni dei giornalisti, così come si faceva una volta. Ed è proprio in Rete, sul noto social network, che troviamo il battibecco tra il sindaco di Roma, Gianni Alemanno e alcuni internauti che hanno ironizzato sullo stato di allerta neve nella Capitale.

Alemanno e Twitter – Il tutto prende inizio con un tweet di un utente che, ironizzando sul gelo che in queste ore è arrivato a Roma, ha ricordato al sindaco della Capitale la disgraziata disavventura dello scorso anno: “Sta nevicando… Alemanno s’è chiuso nello sgabuzzino con suo orsacchiotto, crede che è tutto un brutto sogno. Daje cor sale…”. Di lì il putiferio: si è scatenata in Rete la furia di Gianni Alemanno, che all’ironia dell’internauta ha risposto in maniera ostile: “La vostra faziosità è atmosferica. Non nevica, cretini”.

Gianni Alemanno contro una certa sinistra romana che porta sfiga – Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, se l’è presa successivamente con una certa ‘sinistra romana’ che, stando alle sue parole, avrebbe fatto una vera e propria danza della neve per metterlo in difficoltà, così come era successo lo scorso anno; una certa sinistra che porta sfiga, insomma. Non è mancata però l’ironia del primo cittadino romano sul fatto che, ancora, la Capitale non sia stata colpita, a parte il nubifragio della notte scorsa, da fiocchi di neve, mentre in altre parti del Lazio molte sono state le zone colpite da nevicate. “Un fremito questa mattina ha attraversato la sinistra romana: nevica, nevica… e invece no”. E infine, un tweet conclusivo che è stato quasi un’esortazione ai suoi avversari politici: “Dai ragazzi, non fate così: l’inverno è ancora lungo, avrete altre possibilità”.