Influenza, il sesso è tra i rimedi naturali

In molti saranno contenti nel sapere che, per prevenire l’influenza, non bastano soltanto vaccini e dovute precauzioni contro il freddo, ma anche il sesso… Fare sesso aiuterebbe non tanto nella cura, bensì nella prevenzione del malanno di stagione, secondo quanto sostenuto dal gruppo di ricercatori australiani della Wilkes University. Lo studio ha preso in esame  un gruppo di più di 100 studenti della Wilkes, di età intorno ai 20 anni, considerando il loro livello di immunoglobulina A (IgA); essa non è altro che un importante anticorpo, presente nella saliva e nelle mucose, che costituisce la prima valida barriera difensiva contro raffreddore ed influenza.

E’ così risultato che il livello di immunoglobulina è superiore negli individui che hanno mediamente 2-3 rapporti sessuali al mese; un aumento del 30% del livello di IgA è stato poi riscontrato negli studenti che praticano sesso più volte a settimana. Secondo i ricercatori australiani, chi fa sesso frequentemente ne risulterebbe “fortificato” in quanto l’esposizione ad un numero elevato di antigeni indurrebbe a produrre una difesa immunitaria più efficace, grazie alla maggior produzione di immunoglobulina. Ovviamente è opportuno sottolineare che è meglio evitare di far sesso se il proprio partner ha già contratto il virus influenzale; in quel caso sarebbe infatti inutile tentare di prevenire, andando incontro al più che certo contagio…
photo credit: The PIX-JOCKEY (= pictures retoucher) via photopin cc